Altri Sport

XII Premio Atleta di Taranto, scelti i vincitori

Nei giorni scorsi la commissione si è riunita per scegliere gli sportivi che vinceranno l'ambito riconoscimento. La co-organizzatrice Mimma De Lorenzo: "La serata si svolgerà il 25 agosto al Castello Aragonese. Tante le sorprese previste"

02.07.2021 14:31

La Commissione del Premio Atleta di Taranto - XII edizioneSi è riunita mercoledì 30 giugno, nella splendida pineta del parco Cimino, ospitata dal Gruppo Sportivo Polizia Locale di Taranto, la commissione del Premio Atleta di Taranto - XII edizione per decretare i vincitori delle varie categorie.
La commissione è formata, oltre che dalla famiglia De Lorenzo, anche dai dirigenti sportivi Roberto Conversano, Domenico Pellegrini, Giuseppe Graniglia, Virgilio Pantile e dai giornalisti Alfredo Ghionna e Matteo Schinaia.

La scelta dei vincitori non è stata semplice visti i numerosi atleti, società e personaggi del mondo sportivo jonico meritevoli del premio: nonostante un anno molto complicato, una grossa speranza di crescita del nostro movimento sportivo anche in proiezione dei prossimi giochi del Mediterraneo che si terranno nella città bimare.

Come sempre, la famiglia De Lorenzo s'impegna per rendere questa serata affascinante e indimenticabile. A dare qualche anticipazione sull'evento è proprio Mimma De Lorenzo, moglie del patron Roberto e co-organizzatrice: "La serata si svolgerà ufficialmente il 25 agosto al Castello Aragonese per gentile concessione dell'ammiraglio Vitiello. Abbiamo concordato la data con il vice Sindaco Marti per far sì che gli eventi estivi non si accavallasero, inoltre per la prima volta la manifestazione sarà patrocinata anche dalla regione Puglia. Presenterà la serata il noto giornalista Gianni Sebastio, direttore del media partner Antenna Sud, affiancato sul palco da nostra figlia Fabiola, ed interverranno alla kermesse il bravissimo attore tarantino Antonello Conte ed il tenore Giovanni Locorotondo".

"Ci saranno inoltre - conclude Mimma De Lorenzo - piacevoli sorprese per il pubblico presente. Ci tengo, inoltre, a precisare ulteriormente che  questa manifestazione non è a scopo di lucro, gli sponsor presenti intervengono direttamente per i  servizi necessari  alla buona riuscita dell'evento".

Commenti

Taranto. Mercato: l’”affaire” portiere e la bella gioventù
La tecnica impeccabile che concilia borsa di studio, sport e vita universitaria