Taranto F.c. News

Paganese, Grassadonia: 'Il Taranto? Affronteremo un avversario in salute'

17.09.2021 14:48


DI ALESSIO PETRALLA

E' tornato sulla panchina della Paganese da due settimane, il tecnico Gianluca Grassadonia, e la sua mano si è vista nella vittoria, in dieci uomini, ottenuta domenica con il Catania. Adesso è la volta di sfidare il Taranto, ancora tra le mura amiche con l'allenatore dei campani che, in conferenza stampa, presenta così il match: "Magari fossimo al completo - attacca. Siamo ancora all'inizio del processo di crescita con la squadra che sta rispondendo con entusiasmo alle proposte di lavoro. Se vogliamo diventare squadra dobbiamo lavorare tanto".

FIRENZE: "Viene da un periodo di inattività e ha effettuato a parte il ritiro con la Salernitana. Vedrò se farlo partire dall'inizio. L'ho già allenato e quindi conosce i meccanismi e può giocare in tre ruoli dell'attacco. E' un acquisto importante che rappresenta una possibilità in più. Al di la dei moduli a me interessano i concetti di gioco".

IL TARANTO: "Sta facendo benissimo. E' una neopromossa con i calciatori che conoscono già i concetti di gioco del tecnico Laterza che li ha allenati anche nella passata stagione. Si tratta di una formazione da tenere in grande considerazione. Affronteremo un avversario in salute con cui dovremo essere bravi a ottimizzare ogni cosa sia in fase di possesso che di non possesso. Abbiamo visionato e analizzato attentamente il Taranto: ai rossoblù va portato rispetto".

SCHIAVI: "Anche lui viene da un periodo d'inattività e la prima gara con la maglia della Paganese l'ha disputata proprio con il Catania. E' una pedina importante".

LA PAGANESE: "Siamo ripartiti dalle fondamenta: ogni giorno cerchiamo di mettere dentro nuovi concetti. L'entusiasmo è importante".

I TIFOSI: "Il ritorno degli ultras in curva sarà fondamentale. Sarà un piacere vederli. Già sabato prima della partita con il Catania ci hanno incoraggiato testimoniando vicinanza. Vogliamo accontentarli. Sono felice di riaverli".

FOTO: AREA COMUNICAZIONE PAGANESE CALCIO

Si ringraziano:

Commenti

Tempesta Taranto: Un nuovo innesto e una riconferma
Nuova Taras, il tecnico Blè: 'Ecco le nostre metodologie e i nostri obiettivi'