Promozione Pugliese

Peluso risponde a Malagnino: Talsano Taranto - Avetrana finisce 1-1

Nella gara d'andata del primo turno di Coppa Italia Promozione, pari ed emozioni al "Renzino Paradiso". De Comite fallisce un penalty, Toumi si fa espellere: si decide tutto il 23 settembre

05.09.2021 20:14


Pareggio e qualche recriminazione per il Talsano Taranto, che nella gara di andata del primo turno di Coppa Italia di Promozione impatta 1-1 al "Renzino Paradiso" contro l'Avetrana, rimandando il discorso qualificazione al ritorno, previsto per il 23 settembre.

Pettinicchio opta per il 3-5-2: in porta l'under Notaristefano, linea difensiva composta da Franco, Dima e Lecce, La Gioia, Grillo, Camara, Bello e Giannotta a centrocampo con le due bocche di fuoco De Comite e Peluso in avanti.

L'Avetrana di Franco risponde con il consueto mix tra giovani ed esperti, tra i quali brillano Sanyang e Toumi.

Parte forte il Talsano: è il 3' quando Peluso si vede respingere dalla difesa dell'Avetrana un colpo di testa a botta sicura. Lo stesso numero 10 ci riprova nove minuti più tardi, sempre di testa: la palla va fuori di pochi centimetri. Ancora Peluso sugli scudi al 25': il suo tiro a giro dai 25 metri finisce alto non di molto.

Un minuto più tardi sono gli ospiti a rendersi pericolosi con Sanyang, ben imbeccato da Malagnino: bravo Notaristefano a chiudere la saracinesca. Al 28' ancora Peluso su assist di La GIoia: para Laghezza.

Al 33' l'episodio che potrebbe cambiare il match: Bello commette fallo di mano in area e il contestato (da entrambe le squadre) arbitro Maselli di Bari assegna il penalty che Malagnino trasforma per il vantaggio dell'Avetrana.

Passano 4 giri di orologio e il Talsano Taranto pareggia con una magistrale punizione di Mimmo Peluso, che supera la barriera e beffa Laghezza. Al 40' il bomber biancoverde sfiora la doppietta, ma il suo tap in termina a lato.

Al 41' rigore per il Talsano per fallo di mano di Blasi in area biancorossa: si incarica della battuta De Comite, che però si fa neutralizzare la conclusione da Laghezza. Si va al riposo sull'1-1.

Nessun cambio ad inizio ripresa. Toumi mette subito i brividi al Talsano, ma non concretizza da buona posizione. Al 4' esordio ufficiale in biancoverde per Mignogna, che impiega soltanto due minuti per marchiare la partita: il suo tiro sugli sviluppi di un corner, però, finisce sul palo.

Sempre su palla inattiva, al minuto 10, De Comite impatta di testa spedendo a lato. Otto primi più tardi Birtolo prova a sorprendere l'estremo difensore di casa con un pallonetto ma la palla finisce alta sulla traversa.

Negli ultimi minuti la classica girandola di cambi da entrambe le parti e un rosso, comminato per doppia ammonizione, per Toumi. Il Talsano, con un forcing finale, cerca il definitivo sorpasso ma finisce 1-1, risultato che accontenta di più l'Avetrana ma che tiene in gioco gli uomini di Pettinicchio, apparsi più in palla rispetto agli avversari ma poco cinici negli ultimi 15 metri.

TALSANO - AVETRANA 1-1

reti: pt 34'rig. Malagnino (AV), 37' Peluso (TT)
TALSANO TARANTO: Notaristefano, Lecce, Giannotta (41' st Peluso S.), Camara (20' st De Bartolomeo), Franco, Dima, La Gioia, Grillo, De Comite (11' st Galante), Peluso C. (4' st Mignogna), Bello (20' st Montervino). All. Pettinicchio
AVETRANA: Laghezza, Maggio, Di Giulio (20' st Massaro), Raimondo, Biasi, Talò, Sanyang [20' st Angelè (46' st Brigante)] Gioia (27' st Denisi), Birtolo, Malagnino, Toumi. All. Franco
Arbitro: Gianluca Maselli di Bari
Assistenti: Angelo Conversa di Bari e Carlo Boccuzzi di Bari
Note: Laghezza para calcio di rigore a De Comite al 40' pt
Espulso Toumi al 41' st per doppia ammonizione 

 

 

Commenti

VIDEO Serie C/C: Monterosi, D'Antoni 'Con il Bari gara dai due volti'
VIDEO Serie C/c: Bari-Monterosi 4-0. La sintesi della gara