Fuori dal Campo

Covid: Il bollettino nazionale del 29 gennaio. 999490 test e 137147 casi

29.01.2022 18:13


I tamponi sono 999.490 (ieri 1.051.288), compresi i test rapidi. La percentuale di positivi è al 13,7% (come ieri). Le persone in terapia intensiva sono 1.588 (-42), quelle nei reparti ordinari 19.636 (-160). I decessi totali, dopo alcuni riconteggi, arrivano a 145.914. Il numero dei positivi dall'inizio della pandemia, compresi morti e guariti, sale a 10.821.375. I guariti sono 8.010.813

Nelle ultime 24 ore sono stati 137.147 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia, mentre ieri erano stati 143.898. I tamponi effettuati sono 999.490 (ieri 1.051.288). La percentuale di positivi considerando il totale dei tamponi - quindi molecolari più antigenici rapidi - è al 13,7% (come ieri). Sono 377 i morti (compresi alcuni riconteggi), 42 i posti letto occupati in meno in terapia intensiva rispetto a ieri. È questo il quadro che emerge dal bollettino del ministero della Salute del 29 gennaio. Sul fronte dei ricoveri - dato cruciale in questo momento per comprendere l'andamento della pandemia - i pazienti Covid in terapia intensiva sono in totale 1.588, con 118 nuovi ingressi, mentre nei reparti ordinari sono 19.636 (-160). L'occupazione degli ospedali tiene e i reparti non sono sotto pressione.

Vittime, tamponi e guariti

In Italia, dall'inizio della pandemia, le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 10.821.375. Le vittime in totale sono 145.914, con 377 decessi segnalati nell'ultimo bollettino con un ricalcolo delle Regioni Campania e Sicilia (ieri erano 378, compresi numerosi riconteggi di Abruzzo, Campania e Sicilia). I guariti sono 141.230 nelle ultime 24 ore e 8.010.813 in totale. Sono invece 2.643.424 le persone in isolamento domiciliare (-3.978). I tamponi sono in tutto 169.335.244 - di cui 81.055.511 processati con test molecolare e 88.279.733 con test antigenico rapido -, in aumento di 999.490 rispetto al 28 gennaio. Le persone testate sono finora 48.335.306, al netto di quanti tamponi abbiano fatto.  SKY

Commenti

Il cuore non basta. Un rimaneggiato Futsal Senise cade nella tana del Canosa C5
New Taranto, solo un pari contro il Volare Polignano