Fuori dal Campo

Ex Ilva: LABRIOLA (FI), bene Bernabe', ma ora atti concreti

14.04.2022 16:42


(ANSA) - TARANTO, 14 APR - "Il presidente di Acciaierie d'Italia Franco Bernabe' ha rassicurato che a Taranto si sta investendo in ricerca e sviluppo affinche' diventi un polo dell' industria verde. Una bella notizia anche la predisposizione di tutti i progetti che vanno nella direzione di dare risposte concrete al territorio. Tuttavia non condivido le parole del presidente Bernabe' quando afferma che 'la citta' pero' dovra' cambiare la sua narrazione'. Il racconto della citta' va cambiato piuttosto con atti concreti". Lo dichiara in una nota Vincenza LABRIOLA, deputata tarantina di Forza Italia, per la quale ora bisogna accelerare "con la bonifica del territorio, con il rilancio di un'acciaieria che sia compatibile con la salute, l'ambiente e che dia priorita' ai lavoratori che devono essere ben retribuiti e messi nelle condizioni di lavorare in sicurezza . Il presidente Bernabe' dovrebbe sapere che la cassa integrazione pesa prioritariamente sui cittadini. La crisi economica, sanitaria, ambientale ha messo a dura prova la citta'". L'emergenza, conclude LABRIOLA, "dura da troppo tempo, creando disagi a livello economico e sociale e per questo necessita di un percorso risolutivo con un'iniezione economica a favore di famiglie e imprese. Se vuole raccontare una nuova Taranto, il Governo inizi dai fatti"

Commenti

Yann Tiersen a Martina Franca per l'unica data in Italia
Covid: il bollettino della Puglia del 14 aprile. 5197 casi su 31920 test. 681 nel tarantino