Pallavolo Maschile

Prisma Taranto: ingaggiato Ekstrand

02.05.2022 19:41


Lo schiacciatore svedese Hampus Ekstrand approda nel golfo di Taranto. Classe 2003 per 196 cm ha giocato nell'ultima stagione nel team scandinavo Rig Falköping, ed è entrato nella rosa della nazionale under 20, portando il team al turno di qualificazione prossima dell’Europeo. Giocatore utilizzato come opposto, dal braccio pesante ma molto eclettico si è distinto anche nel beach volley come schiacciatore, Hampus ha una gran voglia di mettersi al servizio del team e di fare questa esperienza internazionale al di fuori dai suoi confini scandinavi. Appassionato di videogames, vuole portare il suo gioco ad un livello sempre successivo, e imparare dai giocatori più esperti a farsi strada nel campionato più bello del mondo.

«Sono davvero felice di entrare a far parte di questo team italiano, e non vedo l'ora che cominci la nuova stagione per vedere cosa succederà e come potrò inserirmi - commenta il giovane opposto - mi aspetto senz'altro di trovare una società in cui potermi migliorare ed evolvermi, imparare molte cose da giocatori più esperti e poter mettere in mostra le mie qualità guadagnando un posto all'interno della rosa. Credo che Taranto possa dire la sua in questo campionato di massima serie anche nella prossima stagione, già in questa ha dimostrato di dare fastidio a molte "big", quindi sono certo che riusciremo a migliorare ancora di più quanto di buono è stato fatto. Ho accettato di entrare nella Prisma perché mi piacciono l'allenatore e la squadra, volevo anche portare il mio gioco ad un livello più alto e sfidare me stesso. Alcuni dei miei hobby sono stare con gli amici e giocare a tutti i tipi di videogiochi oltre al beach volley, ho disputato diversi campionati. Ma la mia passione è la pallavolo indoor. Penso che potrà essere davvero una grande occasione, come lo è stata per altri atleti giocare nel campionato Italiano, è sicuramente molto ambito, con una pallavolo di altissimo livello. Mi sento particolarmente sicuro nei miei fondamentali più caratteristici del mio ruolo, l'attacco e quindi la schiacciata, ed anche nel muro penso di poter dare un ottimo contributo su questo fronte quando il mister mi chiamerà in causa». 

L’entusiasmo della Vice Presidente Elisabetta Zelatore per il nuovo acquisto: «È nel progetto tecnico della Società per i prossimi anni individuare alcuni giovani giocatori promettenti da inserire nell’organico, i quali attraverso il  lavoro del nostro Team Tecnico possono esprimere al meglio le loro potenzialità, crescendo a livello individuale offrendo un valido supporto al Gruppo. Abbiamo confermato recentemente alcuni giocatori della Stagione che sta per concludersi: saranno il punto di riferimento del nuovo Team. Hampus Ekstrand è la prima scelta operata in direzione di giovani con spiccate potenzialità. Individuando anche altri giocatori con caratteristiche importanti si andrà a formare una squadra capace di fornire un valore aggiunto al Tecnico Vincenzo Di Pinto. Mister Di Pinto è molto bravo a seguire e formare i ragazzi con il lavoro quotidiano in palestra in maniera tale che tutti possano essere tasselli di un mosaico che si vedrà delineare nelle prime settimane di preparazione atletica della nuova Stagione».

L'idea di un progetto pluriennale viene messa in campo dalla Vice Presidente in ottica di una competizione, nel tempo, a tutti gli effetti con le big: «Ci proiettiamo in un progetto pluriennale che ci vede ambire come tutte le squadre a poterci migliorare anno dopo anno. Confrontarci con le big di questo Campionato che è di altissimo livello rispetto ad altri, è già un grande onore e una grande opportunità. Poter invece competere con esse, anche a livello tecnico dipende da molti fattori soprattutto economico finanziari: per fare questo abbiamo bisogno che il territorio pugliese ci sostenga perché è solo dall’apporto di tutte le componenti, Società, Istituzioni e Territorio, che potremo nel tempo ambire a competere con i vari Clubs».

Commenti

Prisma Taranto: tre giocatori convocati in Nazionale
Covid: il bollettino nazionale del 2 maggio. 18896 casi su 122444 test