Campionati Amatoriali Taranto

Amici di Sempre, il tecnico Vagali: 'Mercoledì poteva starci il pari. Ora voglio vedere voglia di riscatto'

08.09.2022 17:00


Esordio con ko di misura nel campionato di B1 ASI per gli Amici di Sempre che mercoledì sera sono caduti, per 1-2, al cospetto del Ponty Cafè (rete del momentaneo 1-1 di Kosta). Ad analizzare la sfida è il tecnico Roberto Vagali: "Quella di mercoledì è stata una partita equilibrata, bella e corretta al cospetto di una formazione ben allestita che gioca un ottimo calcio che ha dominato il primo tempo. Nella ripresa, però, siamo stati più noi protagonisti. La Ponty Cafè non ha rubato niente anche se il pareggio probabilmente sarebbe stato il risultato più giusto visti i due strepitosi interventi del loro portiere il primo su Kosta a tu per tu con l'estremo difensore e il secondo nel finale su un colpo di testa ravvicinato parato grazie ad uno scatto di reni".

GLI ASPETTI: "C'è grande possibilità di crescita anche perchè siamo stati condannati dalla pessima condizione fisica. Dovremo lavorare sulla testa. Di negativo c'è la poca concretezza e voglia che i nostri avversari hanno avuto".

LA RIPRESA: "Immagino e spero che i ragazzi abbiano capito come bisogna affrontare le gare: ogni partita dev'essere una finale in cui non dobbiamo mai pensare di essere più forti. Sabato voglio vedere umiltà e voglia di riscatto".

VERSO LA BOCCASSINI: "Sabato torneremo in campo per disputare un altro difficile incontro al cospetto della Boccassini che è una squadra esperta che conosce bene questo campionato e che ha militato anche in serie A. Se metteremo in pratica quello che ci diremo e i ragazzi si aiuteranno l'un l'altro possiamo metterli in difficoltà".

UFFICIO STAMPA AMICI DI SEMPRE

Si ringraziano:

Commenti

L'Assessore allo Sport di Leporano, Secondo: 'Amministrazione sempre al fianco della Vibrotek'
Prisma Taranto: aperta la campagna abbonamenti