1a Categoria

Sconfitta all’esordio per la Gioventù Palagiano!

Allo Stea i gialloblù cadono 1-2 nel derby contro lo Statte

03.10.2022 11:41


Se lo scorso anno il Marco Stea si rivelò un fortino inespugnabile sino all’ultima gara casalinga, quest’anno il fattore casa è stato subito sfatato all’esordio stagionale per i gialloblù di mister Antonicelli che cadono all’esordio stagionale nel derby contro lo Statte.
Illusoria partenza dei gialloblù dopo una manciata di secondi dal fischio d’inizio con Camara che dalla corsia di destra mette un pallone invitante in mezzo a Maggi che davanti la porta colpisce la traversa e sulla ribattuta seguente Rotolo tira di poco alto; dopo questa prima chance sale in cattedra lo Statte che guadagna padronanza in campo ma al quarto d’ora di gioco su un cross di Camara, Montelli sfrutta un’indecisione del portiere avversario e di testa lo anticipa ma lo Statte viene salvato da un pronto intervento sulla linea di un difensore che tiene inviolata la porta.
Statte che reagisce poco dopo con un’azione dalla destra con De Furia che appoggia in area per Cardea che spara una sassata che si stampa sulla traversa; segnale importante dello Statte che poco dopo trova la rete del vantaggio con Marangione che viene pescato sulla sinistra, e in progressione solitaria, supera la difesa del Palagiano e davanti la porta batte Carrieri sul primo palo gelando lo Stea. Palagiano che prova a reagire con un’apertura perfetta di D’Onofrio che trova Maggi che sbrigo la la conclusione di sinistro; finale di tempo con lo Statte che sfiora un paio di volte il raddoppio in un paio di occasioni ma soprattutto clamorosa la chance al 42’ con Cardea pescato in solitaria ma davanti la porta la spara sui piedi di Carrieri e all’intervallo si va sullo 0-1 ospite.
Ripresa che si apre con la reazione gialloblù prima con un colpo di testa di Camara che trova il riflesso di Basile An. e e poi con il neo entrato Trawally che dalla sinistra pesca in ottima posizione Montelli che calcia centrale trovando la risposta del portiere ospite. 
Dal 74’ al 77’ succede di tutto: arriva il pareggio Palagiano su un cross da fermo di D’Onofrio che trova la spiazzata vincente di testa da parte di Lacatena; sul calcio d’inizio seguente arriva un lancio perfetto che pesca Cardea incredibilmente solo e, con il portiere in uscita, lo batte con un pallonetto che riporta in vantaggio gli ospiti. Le emozioni non terminano perché sulla nuova ripresa viene pescato sulla sinistra Trawally che si presenta in area e di esterno destro sfiora il secondo palo. 
All’80’ ingenuità della difesa ospite con Basile An. che raccoglie un retropassaggio volontario che gli costa il doppio giallo e la conseguente espulsione che costringe lo Statte a terminare la partita con un uomo in meno ma non ha conseguenze sul risultato finale che, nonostante l’arrembaggio finale del Palagiano, al 96’ il signor Valente di Bari sancisce la fine del derby che premia lo Statte nel primo derby    ionico stagionale.

UFFICIO STAMPA
CHRISTIAN SPADA

Commenti

Giovedì grande evento di padel al centro sportivo Belle Vue
Fondazione Taranto25: al via il Premio “Taranto due mari di talenti”