Boxe

La boxe a settembre è targata Quero-Chiloiro

07.09.2021 13:07


Senza stop la palestra Quero aperta in via Emilia a Taranto per tutta l'estate per accontentare chi non fa pause dalla boxe e dallo sport, dopo solo qualche settimana dagli ultimi impegni agonistici di agosto, riprende questo settembre l'attività con quattro appuntamenti importanti che interesseranno una vasta gamma di atleti di ogni livello ed età.

I pugili della palestra storica tarantina hanno infatti ripreso a pieno ritmo l'allenamento giornaliero, doppio per i professionisti, pronti ad affrontare le nuove sfide proposte in calendario e che partiranno dal prossimo 11 settembre, in cui gli atleti rossoblù si divideranno tra la provincia di Lecce e quella di Foggia.

L'appuntamento leccese sarà a Tricase, tappa abituale della Quero-Chiloiro presso la società Alex Boxe del tecnico Giuseppe Musarò, - ex pugile della Quero degli anni Ottanta, - e sarà incentrata su un match professionistico di livello internazionale contornato da match dilettantistici di carattere interregionale, di cui due incontri femminili tra Puglia e Veneto. Sempre l'11 settembre nel foggiano, ad Apricena, saranno impegnati due pugili Elite della Quero-Chiloiro nel confronto con l'Albania voluto dal veterano maestro Vincenzo Mazzeo che organizza l'evento sportivo: saranno Domenico Maffei e Giacomo Gioioso per la Quero-Chiloiro ad affrontare gli irruenti pugili albanesi difendendo la bandiera italiana.

Rientrerà poi sul ring dopo il Trofeo delle Cinture ancora più carico e determinato ad arrivare in alto tra i nomi della grande boxe, il professionista Giovanni Rossetti, che il 18 settembre sarà a Trieste per affrontare un'ardita sfida contro l'altrettanto giovane pugile serbo Ognjen Raukovic. Settimo incontro da pro per Rossetti contro un pugile esperto e ostico che al momento è terzo nel ranking della Serbia.

Ultima tappa per fine settembre, nelle tre date del 24, 25 e 26, con i campionati regionali junior, ai quali parteciperà per la Quero-Chiloiro il giovane Gaetano Barbati, sempre più dedito alla disciplina della boxe per realizzare i suoi obiettivi sportivi.

Commenti

Il 25 settembre sarà inaugurata a Taranto la I edizione di “TAWAVE – L’onda del cambiamento”: l’evento sulla sostenibilità digitale e sull’innovazione
Dal deposito a Palazzo di Città, nuova vita per i reperti grazie alla collaborazione tra amministrazione Melucci e Soprintendenza