Taranto F.c. News

Giudice Sportivo, Taranto: ammenda di 3000 euro per il club ionico

06.09.2022 16:15


Il Giudice Sportivo Dott. Stefano Palazzi, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Silvano Torrini, nelle sedute del 5 e 6 Settembre 2022 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

AMMENDA € 3000

A) per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori, posizionati nel settore ospiti, integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti:

1. nell’avere lanciato, nel corso dei primi dieci minuti della gara, pietre, oggetti vari e circa quindici seggiolini sradicati dagli spalti del settore ospiti verso il settore distinti occupato dai tifosi avversari;
2. nell’avere lanciato, all’inizio della gara, un fumogeno sul terreno di gioco ed uno nel settore occupato dai tifosi avversari; 3. nell’aver lanciato, al  30°minuto circa del secondo tempo, all’interno del terreno di gioco una bottiglietta d’acqua.

B) per avere i suoi, sostenitori posizionati nel settore ospiti, intonato: 1. all’inizio della gara cori oltraggiosi nei confronti dei tifosi avversari; 2. al 29°minuto circa del primo tempo, due cori oltraggiosi nei confronti delle forze dell’ordine, ognuno dei quali ripetuto quattro volte.

C) per fatti violenti e contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza commessi dai suoi sostenitori, consistiti nell’avere divelto circa quindi seggiolini all’interno della tribuna del settore ospiti e nell’avere danneggiato due servizi igienici ubicati nei bagni loro riservati.

Ritenuta la continuazione, misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13, comma 2, 25 e 26 C.G.S., valutate le modalità complessive dei fatti e che la Società sanzionata disputava la gara in trasferta (r. proc. fed., r.c.c., documentazione fotografica – obbligo di risarcimento se richiesto).

AMMONIZIONE I INFR.

MANETTA MARCO
PROVENZANO ALESSANDRO
ROMANO ANTONIO
RUSSO ANTONIO

Commenti

Prisma Taranto: cambia l'allenatore in seconda
Cuor di Gelato, il gelato artigianale: ecco dove gustarlo