2a Categoria

COPPA PUGLIA: TONFO CASALINGO DEL REAL MOTTOLA CHE VIENE ELIMINATO DAL SANTERAMO

Al "Chiappara" è 2-4 (5-7 totale)

17.03.2022 20:30


Prima sconfitta casalinga stagionale per i ragazzi di Mister Gatti che si arrendono contro l'Fc Santeramo nel ritorno degli ottavi di finale e vengono dunque eliminati dalla competizione.

Primo tempo in cui il Santeramo prende i redini della gara, tanto da sbloccarla dopo 10' minuti con una punizione dai 22 metri finalizzata da Cappiello.
Al 28' arriva poi la rete dello 0-2 siglata da Caponio che semina il panico in difesa e batte alla sinistra di Lavarra.
Il parziale inizia a farsi di già pesante e il Real Mottola prova a reagire dopo un paio di minuti prima con De Marinis, il quale conclude di destro sul fondo, e poi con  Daniele Greco che spara al volo alto poco sopra la traversa.
Al 40' altra occasione per il Santeramo, con Sette che manda alto dopo un'uscita non efficace di Lavarra.

Nel secondo tempo il Mottola cambia rotta e tenta il tutto per tutto per ribaltare il risultato.
Al 51' Angelo Greco ci prova dalla distanza ma Cassandro para deviando in corner. Qualche minuto dopo occasione anche per Rella il quale sforbicia sugli sviluppi di un corner e il suo viene tiro deviato in angolo.
Proprio nel momento migliore per i locali arriva la doccia fredda: al 56' Luciano Petragallo si presenta in area e sigla la rete dello 0-3, complice anche una sfortunata deviazione della difesa.
Mottola che, nonostante il grave passivo, non demorde e al minuto 60 arriva il penalty fischiato dal signor Tullo per un fallo su Daniele Greco. Alla battuta si incarica Romanelli che spiazza Cassandro e riapre la gara. Un paio di minuti dopo l'1-3 arriva un'importante occasione per Daniele Greco che conclude poco sopra la traversa.
Il Santeramo tenta il colpo del KO al minuto 79, quando Borromelo entra in area e spreca sul fondo a fil di palo.
All'80' occasionissima per Turi che si divora la rete del 2-3 dopo uno splendido assist a tagliare di Romanelli.

Il Santeramo chiude il discorso qualificazione allo scoccare del 90' con un'altra bella punizione segnata ancora da Cappiello, che sigla dunque la sua doppietta personale.
Nei minuti di recupero arriva un altro calcio di rigore per il Mottola, causato da Antonello Petragallo che viene anche espulso: questa volta alla battuta s'incarica Daniele Greco che segna la rete del 2-4.

Dopo un corposissimo recupero il signor Tullo emana il triplice fischio che chiude la gara e chiude altresì l'avventura in Coppa Puglia del Real Mottola.

Commenti

Taranto: quattordici positivi nel gruppo squadra
Covid: il bollettino della Puglia del 18 marzo. 8521 casi su 36065 test. 926 nel tarantino