2a Categoria

REAL MOTTOLA: ALTRA VITTORIA PESANTE

Al "Giovanni Stoppa" di Ceglie Messapica è 0-3!

06.03.2022 21:15


Altra prova convincente dei ragazzi di Mister Gatti, che conquistano la quarta vittoria di fila in campionato e mantengono salda la vetta della classifica (+3 sul Carovigno).

Primo quarto d'ora dove si segnalano tante occasioni importanti per sbloccare il match. Al 9' Rella manda di poco fuori con un' imperiosa zuccata sugli sviluppi di un corner. Dopo 2 minuti occasione per Turi la cui conclusione viene respinta in corner da Pace.
Al 13' punizione dal limite per la TAF alla quale battuta s'incarica Leto, conclusione però deviata provvidenzialmente da Formisano.
Spicoli poi, al 23', colpisce una traversa clamorosa, con la palla che rimbalza in campo e viene raccolta da Lentini che conclude,in posizione però di off-side.
I padroni di casa rispondono pochi minuti con Dos Santos, che fallisce un gol dopo un'uscita poco sicura di Lavarra, che si fa scivolare il pallone regalandolo all'attaccante locale, il quale non riesce a battere in rete.
Il match si sblocca al 39' quando Daniele Greco, dopo una straordinaria giocata balistica, si procura un calcio di rigore. Sarà lui stesso a battere dagli 11 metri e a spiazzare Pace per quella che è la rete dello 0-1.

Secondo tempo che si apre più sul piano del nervosismo che sul calcio giocato, con il Real Mottola che cerca a tutti i costi di chiudere il prima possibile la gara.
La prima vera occasione di questa frazione di gara arriva al 65', quando Lentini con una conclusione dai 25 metri colpisce l'incrocio dei pali.
Dopo 5 minuti la TAF risponde con Fumarola, che scaglia un sinistro pericoloso in area deviato in corner dalla difesa.
Il match si chiude al minuto 86 quando Romanelli sfrutta un assist in profondità di Turi e batte in rete.Nei minuti di recupero (92') arriva anche la doppietta personale per Romanelli, che con un pallonetto beffa Pace e decreta la fine della gara.

Commenti

VIDEO Turris-Fidelis Andria 1-0. La sintesi di Tele Sveva
Talsano Taranto, tre punti pesantissimi: Leverano ko nello scontro diretto