Tst Eventi

Nicola Losapio premia La Fotomodella Italiana

L’attore, presidente di giuria della kermesse, ha premiato le modelle Di Tacchino (Corato), Tesse (Barletta) e Cristofalo (Taranto)

25.10.2021 19:24



Nicola Losapio, reduce da numerosi set televisivi e cinematografici, torna nelle vesti di presidente di giuria al Concorso Nazionale La Fotomodella Italiana, kermesse dedicata alla moda e alla bellezza che ha portato sul podio le modelle Rachele Di Tacchino di Corato (BA), Ilaria Tesse di Barletta (BAT) e Claudia Cristofalo di Taranto.

L’evento, svoltosi domenica 24 ottobre nella splendida cornice del Park Elizabeth di Mariotto (BA), è stato realizzato dalla Pubbliemme eventi & marketing di Maurizio Marzocca, che ha presentato la serata assieme ad Antonella Piccolo. Un progetto di respiro nazionale, contornato da sfilate di moda di adulti e bambini. Nicola Losapio, presidente di giuria, è stato affiancato dai giurati Wilmer Lanfredini e Andrea Giannetto (organizzatori di eventi), Francesco Palagiano (produttore cinematografico) e Nicola Riffolo (speaker).  

«Una splendida iniziativa per una bellissima serata, dedicata alla moda e con un occhio all’attualità.» dice Losapio. «Ringrazio il patron Maurizio Marzocca, con il quale abbiamo instaurato una forte collaborazione da ormai diversi anni, la conduttrice Antonella Piccolo e tutti i giurati che, assieme a me, hanno permesso alle tre finaliste di realizzare il loro sogno».

Riguardo alla competizione: «È stato difficile, per noi giurati, scegliere le tre finaliste da far salire sul podio. Ecco perché, oltre alle tre vincitrici, abbiamo anche premiato le ragazze che si sono qualificate dalla quarta alla settima posizione. Un modo per dare maggior rilievo e maggiore importanza sia al talento che alle qualità umane per le quali si sono distinte tutte le partecipanti».

Nicola Losapio è reduce da una serie di set cinematografici internazionali, tra i quali Ripley di Steven Zaillian e The Swarm, per la regia di Luke Watson.

Commenti

Covid: Il bollettino della Puglia del 25 ottobre. 82 casi su 14711 test. 2 nel tarantino
prova