Vela

A Taranto dal 28 ottobre al 27 novembre la FOIL ACADEMY di FIV e Luna Rossa

29.10.2022 16:49


La Federazione Italiana Vela ha varato ormai un anno fa un programma tecnico e promozionale dedicato al fenomeno emergente nel mondo della vela: la tecnologia foiling che consente agli scafi di volare sull’acqua, anziché navigare nella normale condizione dislocante.

Il programma, denominato FIV Foil Academy, parte dall’analisi del trend che interessa tutta la vela mondiale, sempre più orientata su imbarcazioni e format che esaltino il concetto di velocità e spettacolarità. Ai Giochi di Parigi 2024 le imbarcazioni "foil" saranno la metà delle specialità olimpiche. Da qui l’importanza di creare un percorso guidato all’interno della filiera tecnica e formativa della Federvela, che già da tempo si occupa di curare nel migliore dei modi la crescita dei giovani atleti, dedicato nello specifico a questo settore che caratterizza la vela moderna.

“Lo scopo della nostra Federazione è promuovere la vela e guidare i giovani in un percorso di crescita che li possa portare fino al sogno olimpico – disse al varo del progetto il Presidente FIV Nazionale Francesco Ettorre - Il foiling, la tecnica che consente agli scafi di volare sulle onde, è un settore in forte sviluppo che merita attenzione.”

Con il progetto Foil Academy, la Federazione Italiana Vela punta ad accrescere le abilità di atlete e atleti che sono già nel giro delle squadre Under 19, tramite attività multilaterali che li portino alla progressiva scoperta e approfondimento del pianeta foil. Un programma mirato attraverso il quale i giovani velisti avranno modo di prendere confidenza e abituarsi alle alte velocità delle imbarcazioni di nuova generazione.

Il coordinamento del programma è affidato al Direttore Tecnico Giovanile FIV Alessandra Sensini, già campionessa olimpica che da tempo lavora al progetto che coinvolge già atleti e squadre federali provenienti dal 420, da Nacra 15, windsurf e kite.

L’attività si incentra su stage periodici che coinvolgono atleti provenienti dalle classi giovanili che hanno raggiunto un buon livello agonistico. Gli stage si tengono in location del Nord, del Centro e del Sud Italia che hanno già dimostrato un buon livello di attenzione e formazione verso la vela del futuro.

Così la Federazione Italiana Vela per il suo programma “Next Generation Foil Academy” che si svolge in collaborazione con il team Luna Rossa, ha scelto Taranto e il Circolo Velico Ondabuena che ormai da un anno con il coach Francesco Bonvino è diventato punto di riferimento per il Sud per la classe Waszp.

La flotta sbarcata al Molo Sant’Eligio di Taranto e che sarà protagonista della FOIL ACADEMY che si svolgerà per quattro week end dal 28 ottobre al 27 novembre, è composta da Waszp (singolo dotato di appenditi foil e ali come la classe Moth), Skeeta (deriva singolo con forme a “scow” e appendici foil), Wing Foil (tavola da surf dotata di vela gonfiabile svincolata) e IQFoil Youth (designato da World Sailing quale prossima disciplina olimpica è una tavola piccola, agile e leggera, dotata di deriva con foil).

 

Dichiarazioni conferenza stampa del 29 ottobre 2022.

Alessandra Sensini, direttore tecnico giovanile FIV – “Siamo qui per portare sempre più giovani a navigare sul foil, considerato che 5 su 10 classi olimpiche utilizzano questa nuova modalità e quindi la formazione è uno degli asset principale della Federazione Italiana Vela che ha trovato anche in Luna Rossa un partner eccezionale. Ero a Patrasso quando Taranto conquistava il titolo di città sede dei Giochi del Mediterraneo e sono a Taranto mentre presenta la sua candidatura a Città Europea dello Sport, un segno che in questo territorio si tende a considerare lo sport un asse strategico di sviluppo e economia. Io non posso confermare che i pre-requisiti esistono tutti: dal campo di regata di Taranto, fino all’ospitalità fantastica offerta dal circolo di supporto di Ondabuena.

Salvatore Serra, presidente OndaBuena – “Per Ondabuena si tratta di una consacrazione. Abbiamo ospitato come circolo la prima del campionato nazionale di Open Skiff, l’anno precedente la Coppa Campioni di classe. Abbiamo lavorato come Circolo di supporto per il programma Inspire del Sail GP e ora la Federazione Italiana Vela torna a sceglierci per costruire le basi della vela del futuro. E’ una crescita costante e continua che ci fa anche ben sperare rispetto alle nostre ambizioni di diventare punto di riferimento foil per il Sud Italia.

Alberto La Tegola – Presidente VIII zona FIV – “Dopo il Sail GP è stato un crescendo. L’intenzione della FIV è quella di candidare Taranto come hub nazionale e internazionale per la vela su foil e non a caso abbiamo deciso di partire dalla formazione proprio da qui.

Gianni Azzaro – Assessore allo sport Comune di Taranto – “Per noi avere oggi a Taranto Alessandra Sensini è certamente di buon auspicio, perché averla a Patrasso ha significato aggiudicarsi i Giochi del Mediterraneo del 2026 e averla qui oggi significa partire con il piede giusto per la candidatura di Città Europea dello Sport. Continuiamo a lavorare con le federazioni e gli enti di promozione sportiva perché crediamo fermamente al binomio sport e sviluppo e contiamo di portare sempre più eventi sportivi di carattere nazionale e internazionale in città”.

Fabrizio Manzulli – Vice Sindaco del Comune di Taranto – “Noi abbiamo messo il mare al centro delle nostre politiche e vedere oggi tutti questi ragazzi impegnati nella FOIL ACADEMY della FIV e Luna Rossa ci dimostra che in questo settore dobbiamo continuare ad investire anche per invertire il modello di sviluppo dei nostri territori. Puntammo sulla Sail GP proprio con questa intenzione e oggi i risultati di ricaduta ci danno ragione. Non possiamo pertanto che augurare buon vento anche alla nostra città”

Link video nazionali: https://we.tl/t-q4946VWeGc Link video e foto FOIL ACADEMY Taranto: https://we.tl/t-dP0GXvHL42

 

Il programma della “NEXT GENERATION FOIL ACADEMY – FIV e Luna Rossa” di Taranto è il seguente:

FOIL ACADEMY – VII ZONA – TARANTO – SOCIETA’ ONDABUENA

28 ottobre – 27 novembre 2022 – Molo Sant’Eligio Taranto

 

28 ottobre – 1 novembre: FLIGHT TEST

- Waszp + Skeeta – Tecnici: Bonvino, Zaggia, Caricato

- Wingfoil – Tecnico: Carraresi

- IQFOIL YOUTH – Tecnico: Raiola

 

11 – 13 novembre: FLIGHT TEST

- Waszp + Skeeta – Tecnico: Bonvino

- IQ FOIL YOUTH – Tecnico: Crove

 

18 – 20 novembre: FLIGHT TEST

 

- Waszp + Skeeta – Tecnici: Zaggia, Bonvino

25 – 27 novembre: CLINIC

- Waszp + Skeeta – Tecnici: Loperfido, Zaggia

Commenti

CJ Basket-Salerno, Villa: “Sfida tosta ma siamo motivati!”
Futsal Senise: i ragazzi di Masiello mettono paura alla capolista Dream Team Palo del Colle