Taranto F.c.

Taranto, Laterza: 'Con il Fasano fatte cose importanti. Le emozioni sono tante'

17.04.2021 12:08

DI ALESSIO PETRALLA

La gara più emozionante della stagione quella con il Fasano per il tecnico degli ionici Giuseppe Laterza, grande ex di turno, che la presenta così: "Le emozioni in vista di domenica sono tante perchè torno nel luogo in cui sono cresciuto: con loro ho vissuto momenti bellissimi e ritrovarli sarà bello visto che esiste rispetto e amicizia. Con il Fasano ho costruito qualcosa d'importante però subito dopo i saluti la testa dev'essere rivolta alla partita. Dopo il fischio finale vedremo. Reputo questa gara difficilissima".

FORMAZIONE: "Rientra il difensore Rizzo dalla squalifica e tra i convocati ci sarà anche Leo Guaita. Per il resto non recupero nessuno. Purtroppo in questa stagione si deve pensare a preparare subito la gara successiva e c'è poco tempo per lavorare. Marsili e Ferrara sono fuori perchè non ancora al top. Guastamacchia, mercoledì, è uscito dal campo con i crampi ma sta bene e sarà della gara. Corvino con il Nardò ha dimostrato di star bene e giocherà dall'inizio. Nicholas Rizzo? Nel turno infrasettimanale ha giocato sacrificandosi viste alcune difficoltà fisiche. Sull'esterno, nell'uno contro uno, è utilissimo. E' un calciatore duttile e dobbiamo sfruttare al meglio le sue qualità. Si mette sempre a disposizione del gruppo".

FATTORE CAMPO: "Sia in casa che fuori, quest'anno, le partite sono uguali. L'importante è sbloccarle in modo da rompere gli equlibri e far si che gli avversari cambino atteggiamento. Il nostro resta sempre lo stesso".

ROSA AMPIA: "Sappiamo che si gioca e si giocherà tanto ma fortunatamente ho a disposizione una rosa ampia con calciatori utili e importanti. Dobbiamo essere bravi nella gestione fisica e mentale visto che ci avviamo alla fine della stagione".

IL FASANO: "E' una squadra dinamica, che gioca con molta intensità. Rosa giovane e molto organizzata. Il tecnico Costantini sta facendo un gran lavoro. Dovremo muovere la palla pià velocemente ed essere bravi nella rapidità d'esecuzione oltre che in fase difensiva. Sarà fondamentale essere sempre concentrati e propositivi. Cercheremo, come sempre, di fare la partita".

IL PASSATO: "Con il Fasano abbiamo costruito qualcosa di bello facendo un ottimo lavoro con un progetto che andava avanti anno dopo anno. A Taranto mi sto trovando bene e ringrazio il Direttore e la società".

Si ringraziano:

Commenti

Nella settimana della carta anche Taranto ha contribuito all'iniziativa organizzata da Comieco
Massafra, Macaluso: 'Onoriamo al massimo la maglia giallorossa'