Taranto F.c.

Commissione Accordi Economici, Van Ransbeeck vince il ricorso sul Taranto

29.06.2021 16:34

Il Taranto ha tempo 30 giorni per corrispondere a Kenneth Van Ransbeeck la cifra di 5000 euro. L'ex tesserato, ha infatti vinto il ricorso presentato contro il Taranto FC, sulla presunta mancata corresponsione di alcuni emolumenti risalenti alla passata stagione. 

La Commissione Accordi Economici:
letto il ricorso del calciatore Kenneth VAN RANSBEECK , regolarmente trasmesso alla Società
TARANTO F.C.1927 S.R.L. via p.e.c. in data 22/03/2021 come da r.a.c. in atti;
- letta la memoria del 20/04/2021 con cui la Società si è tempestivamente costituita in giudizio,
come da ricevuta di avvenuta consegna della p.e.c. inviata al ricorrente in pari data (in atti);
- considerato che il ricorso del calciatore appare fondato in quanto la richiesta economica di Euro 5.000,00 a saldo dell’importo concordato nell’accordo economico è stata calcolata in applicazione del criterio di cui al Protocollo d’intesa siglato tra la L.N.D. e l’A.I.C. in data 25/09/2020, detratta l’indennità governativa del mese di marzo 2020, laddove la Società nella propria memoria difensiva ha basato i propri differenti conteggi (Euro 4.200,00 indicati a saldo) su un preteso importo “netto” dell’accordo economico di cui tuttavia non ha fornito un verificabile sviluppo
contabile né alcun riscontro oggettivo in ordine all’adempimento dei relativi oneri fiscali;
                                                      P.Q.M.
La Commissione Accordi Economici presso la L.N.D. dichiara dovuta dalla Società TARANTO F.C.1927 S.R.L. al Sig. Kenneth VAN RANSBEECK la somma di Euro 5.000,00, da corrispondersi nel rispetto della legislazione fiscale vigente.

FOTO: Luca Barone

Commenti

Taranto. Mercato: l’”affaire” portiere e la bella gioventù
L’impegno del 118 durante il Covid, confronto tra Melucci e Balzanelli a Palazzo di Città