Basket Maschile

Basket M: Un grande Cus Jonico al tabellone principale playoff!

29.03.2019 15:48

Autoritario, maturo e coinvolgente ma soprattutto ora più di prima nel tabellone principale dei playoff del campionato di serie C Gold. Il Cus Jonico Basket Taranto vive la sua serata da “grande” battendo in un Palafiom pieno di colori e di tifosi la Soavegel Francavilla per la seconda volta in pochi giorni facendo così la sua serie di questo primo turno preliminare che vedeva la squadra del presidente Cosenza partire con lo sfavore del fattore campo. Ed invece i rossoblu sono riusciti a chiudere i conti evitando la bella in casa del Francavilla che regge tre quarti prima di arrendersi allo strapotere, fisico e non solo, di Dusels autore di un’altra prova monstre, 32 punti 11/16 dal campo, doppia doppia con 12 rimbalzi, ma anche alla precisione di Simaitis 19 punti con 5 triple nei momenti giusti della partita ed ancora l’agonismo di Longobardi ripagato anche da 19 punti. Senza dimenticare l’apporto di capitan Baraschi (12 punti e 6 assist) e Giovara (9). Una prova di squadra completata dai vari Pannella, Martignago, Bitetti e novità assoluta Massagli giovanissimo brindisino gettato nella mischia da coach Olive anche sul finire del secondo quarto in piena bagarre.

Taranto si conquista così i quarti di finale di questi playoff promozione dove incontrerà la Action Now I Delfini Monopoli a partire da domenica 7 aprile nel barese.

Coach Olive conferma il quintetto che ha espugnato Francavilla: Longobardi, Baraschi, Simaitis, Dusels e Pannella. Coach Capozziello risponde con Diso, Ljoljic, Argentiero, Iaia e Pacifico.

Parte forte la Soavgel con una tripla di Pacifico e un gioca da tre punti di Dison, 8-3 con sola tripla di Simaitis. La sveglia per i rossoblu la suona Longobardi, un paio di penetrazioni che spaccano la difesa ospite e Dusels e Baraschi che lo seguono a ruota. Taranto la ribalta con un break di 13-1 e si porta avanti 16-9. Ljoljic e Pacifico accorciano le distanza per Francavilla ma ancora Baraschi è implacabile da tre così come Simaitis per il 24-19 che tiene sempre avanti il Cus nel punteggio. Serpentino e Dison però riportano a -1 nel finale di quarto gli ospiti, solo un canestro di Martignago consente a Taranto di chiudere 26-23 alla fine del primo quarto.

Inizio di secondo quarto alla grande per il Cus, stavolta a suonare il là è Dusels, coadiuvato da Baraschi e la solita tripla di Simaitis per il 39-25. La guardia lituana ha la mano calda e si ripete in totale tre volte, Taranto si ritrova per un attimo avanti a +16, 44-28. Ma c’è tanto da giocare e Francavilla torna in partita con Calò e Pacifico. Coach Olive non teme il ritorno degli ospiti e si gioca anche la carta giovane di Massagli dalla panchina, la risposta è buona. Simaitis e Dusels trovano falli e liberi per il 50-37 con cui si va all’intervallo.

Terzo quarto che inizia stavolta nel segno degli ospiti, Pacifico buca ancora la retina da tre per il -10 ma Dusels immarcabile porta Ljoljic al tecnico, la precisione ai liberi fa il resto ed è nuovo +15. Altro sforzo di Francavilla con Dison e Ljoljic che ricuciono in parte il gap ma la tripla puntuale di Dusels mantiene in 10 punti il divario tra le due squadra. Il finale di quarto è ancora tinto di rossoblu, prima Giovara poi le solite penetrazioni di Longobardi, se non è canestro è fallo con liberi puntualmente realizzati per il 70-55.

Ancora la guardia di Pozzuoli inizia l’ultimo quarto con una tripla, Argentiero gli risponde per le rime ma Giovara ribadisce il +18 rossoblu. Il solito Dusels segna, subisce il fallo e realizza il libero supplementare, è +21, c’è ancora tanto da giocare ma Giovara e Longobardi mettono il punto esclamativo spalancando la porta che conduce al quarto di finale con Monopoli. Iaia e Pacifico sono gli ultimi ad arrendersi ed allora Martignago e Bitetti possono scrivere i titoli di coda su questa serie che proietta una Taranto festante in una bella cornice di pubblico al Palafiom a festeggiare la qualificazione.

Ora c’è tempo per festeggiare, da domani si penserà a Monopoli: 7, 11 e 14 aprile le date da confermare per il prossimo turno playoff, fino ad allora ci sarà anche tempo per sognare.

Primo turno playoff:

Soavegel Basket Francavilla 1963 (7) - Cus Jonico Basket Taranto (10) 87-93

Cus Jonico Basket Taranto (10) - Soavegel Basket Francavilla 1963 (7) 97-79

Serie 2-0 à CUS JONICO AI QUARTI DI FINALE PLAYOFF

ASD Nuova Pallacanestro Monteroni (8) - Asd Libertas Basket Altamura (9) 72-61

Asd Libertas Basket Altamura (9) - ASD Nuova Pallacanestro Monteroni (8) 88-70

Serie 1-1 gara 3 domenica 31 marzo a Monteroni

 

 

CUS JONICO TARANTO - SOAVEGEL FRANCAVILLA 97-79

Cus Jonico Basket Taranto: Longobardi 19, Simaitis 19, Dusels 32, Pannella, Baraschi 12, Giovara 9, Massagli, Martignago 3, Bitetti 3, Mattei ne. All: Olive.

Soavegel Basket Francavilla 1963: Dison 10, Ljoljic 11, Argentiero 6, Pacifico 22, Iaia 9, Cattaneo 2, Urso 2, Mazzarese, Calò 13, Serpentino 4. All. Capozziello.

Parziali: 26-23, 50-37, 70-55; Arbitri: Aldo Procacci di Corato (BA) e Francesco Anselmi di Ruvo di Puglia (BA). Spettatori: 600 (con numerosa rappresentanza di tifosi ospiti)

Commenti

Futsal A2/F: Woman Grottaglie, Fornaro 'Avremmo bisogno solo di vincere'
Basket | C Gold - Castellaneta, che spreco! Taranto manca il guizzo