Pallavolo Maschile

Volley Martina, Luchena: 'Vogliamo essere una mina vagante e dar fastidio a tutti'

30.09.2022 11:22


Praticamente una vita al fianco della Volley Martina per il giovane, libero classe 2004, Antonio Luchena che quest’anno oltre che esordire in serie D sarà anche coach del settore giovanile biancoazzurro: “Sono cresciuto in questa società visto che vi gioco da dodici, tredici anni. Quest’anno mi è stata data anche l’opportunità di dare una mano al settore giovanile come coach e questo ripaga il mio lavoro fatto negli anni che mi sta portando ad una crescita. Voglio insegnare qualcosa di buono anche ai miei allievi”.

GLI OBIETTIVI: “Dopo il Covid vogliamo fare subito un buon campionato. In primis dobbiamo salvare la categoria poi magari arriverà anche qualcosa in più. In palestra si lavora bene e il gruppo è affiatato e in sintonia”.

IL CAMPIONATO: “La favorita è il Fasano rivale storica del Martina. Di fatto sarà emozionante affrontarli. Vogliamo essere una mina vagante e dare fastidio ad ogni avversaria”.

LA VOLLEY MARTINA: “Il nostro è un gruppo giovane condito da qualche pedina esperta. Con lo staff, noi giocatori, siamo molto affiatati. Ci hanno cresciuto e ci conoscono bene. Noi ragazzi siamo tutti grandi amici dentro e fuori dal campo”.

MESSAGGIO: “Per me è un grande onore avere questo doppio ruolo. Ho già ringraziato il Presidente e tutto lo staff per averci dato la chance di giocare in serie D: è un bel passo avanti. Sognavo da tempo di fare un campionato importante: sono carico e non vedo l’ora di iniziare. Sto bene e punto a dare il 100%”.

UFFICIO STAMPA VOLLEY MARTINA – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Aradeo Calcio a 5, il Team Manager Antonica: 'Futsal Brindisi? Ce la possiamo giocare alla pari'
Real Volley Conversano, Angelica Giannuzzi: 'Sono convinta che potremo toglierci belle soddisfazioni'