Calcio a 5 Maschile

Aradeo Calcio a 5: a Brindisi ultimi tre minuti fatali per i leccesi

02.10.2022 11:35


Un ko, per 3-1 (1-1 all’intervallo e momentaneo vantaggio di Tundo per i leccesi) maturato nel finale per l’Aradeo Calcio a 5 che sul campo del forte Futsal Brindisi è stato protagonista di una prova, comunque, arcigna condizionata nel finale dall’espulsione del tecnico-giocatore Domenico Bongermino che commenta così: “Che dire, la gara è stata equilibrata per questi tutti i 40’ di gioco: la differenza l’hanno fatta i due portieri. Fino a 3’ dalla fine eravamo sull’1-1 ma poi sono stato espulso e questo forse ha cambiato un po’ il finale di gara tanto che i due gol li abbiamo subiti il primo a un minuto e mezzo dalla fine mentre il secondo su tiro libero. Il pareggio sarebbe stato il risultato perfetto ma il calcio a cinque è questo”.

Gli aspetti della sua squadra:

“Come detto la gara è stata equilibrata con tanti capovolgimenti e con i due portieri protagonisti assoluti. Rispetto a sabato scorso abbiamo creato qualche occasione in meno ma la grandi chance non sono mancate tanto che, sullo 0-0, abbiamo colpito una traversa con palla che cade sulla linea”.

Un parere sul Futsal Brindisi:

“Gli adriatici venivano da un ko clamoroso e sapevo che avrebbero giocato la gara della vita. Sono una squadra rodata con calciatori che giocano insieme da tanti anno. Compagine bella da affrontare e da vedere: sono completi in tutti i reparti”.

Che settimana sarà?:

“Ho detto ai ragazzi di archiviare subito il ko e di rilassarsi. Lunedì riprenderemo a lavorare al massimo in vista della difficile trasferta di Altamura al cospetto di una delle formazioni quotate per la vittoria finale. Non ci sarò io ma rientreranno dalla squalifica capitan Zizzari e Lacerba che sono due pedine fondamentali”.

 

BRINDISI FUTSA-ARADEO CALCIO A 5 (1-1) 3-1  La rete ospite porta la firma di Tundo

UFFICIO STAMPA ARADEO CALCIO A 5 – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

La Gioiella Prisma Taranto cede il passo ai campioni d’Italia: è 3-0 per la Cucine Lube Civitanova
Nuova Taras: ottimo bilancio al settimo Trofeo Aemme Cup