Calcio a 5 Maschile

Un bel regalo di Natale per il Futsal Senise: Arriva un forte ed esperto pivot brasiliano

24.12.2021 12:17



Un gran bel regalo di Natale per il Futsal Senise e per il tecnico Nicola Masiello. La società bianconera è lieta di comunicare l’ufficialità dell’espertissimo pivot brasiliano con passaporto spagnolo, classe 1980, Carlos Alberto Da Costa. Proveniente dalla serie A1 del Lussemburgo il forte atleta aveva già militato in Italia (oltre che in serie A spagnola e russa per citarne qualcuna) ed aveva ottenuto dei grandi risultati, a Bernalda, proprio con coach Masiello quando nell’annata 2015/16 si laureò, con ben 45 reti, capocannoniere della serie B.

Per chi non conoscesse Carlos Alberto Da Costa ecco la sua carriera: - Clube Náutico Capibaribe, Santa Cruz Futebol Club, Joaçaba Futsal, Leis Pontevedra, Futbol Sala Zamora, Shakhtar Donetsk Futsal, TTG Ugra Gazprom, Arcebansa Zamora, Oxipharma Granada FS, Araz Naxçivan Futsal, Sport Club do Recife, Gáldar Gran Canária, FC Balticflora Téplice, Prone Lugo, Bernalda Futsal, Futura Matera, Futsal Canosa, Racing Futsal Luxembourg, CS Sanem Futsal

 

Ecco le prime dichiarazioni in bianconere del calciatore brasiliano: “La trattativa è andata bene: conoscevo già alcuni calciatori del Futsal Senise dato che vi avevo giocato insieme. E’ una buona squadra e sono convinto che possiamo fare ottime cose. La società è seria e il progetto è interessante”.

Quali gli obiettivi?

“La posizione in classifica è, ancora, molto complicata e perciò il primo obiettivo dev’essere la salvezza. Mancano tante partite e con il duro lavoro potremo farcela”.

Parliamo di questa serie B…:

“Vengo dal campionato maggiore del Lussemburgo e ho già avuto modo di giocare più stagioni in Italia. Posso confermare che ci troviamo in un girone difficile, che si è alzato di livello e che vanta squadre forti”.

Parlaci un po’ di te:

“Sono un pivot che ama fare movimento, al quale piace anche difendere. Ho giocato anche in Spagna, Russia e Repubblica Ceca oltre ad aver disputato la Champions League in Azerbaigian. Mi sono allenato tanto e sto bene: voglio togliermi delle soddisfazioni lavorando e rispettando la società”.

Hai già vissuto bei momenti con coach Masiello. Qual è il tuo rapporto con lui?:

“Voglio ringraziarlo. Sono stato a Bernalda con lui nel 2015-16 quando mi laureai capocannoniere della serie B. Fu un anno bellissimo. Lo rispetto perché fa sempre le cose per ottenere il meglio”.

Un saluto ai tuoi nuovi tifosi:

“Farò di tutto per aiutare i miei compagni a ottenere la salvezza. Buone feste a tutti: insieme possiamo farcela”.

UFFICIO STAMPA FUTSAL SENISE – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Covid: Il bollettino nazionale del 23 dicembre. 44595 casi su 901450 test
Il vero regalo di Natale: la Gioventù Palagiano!