Taranto F.c. News

Taranto, verso la Juve Stabia. La mediana è la “chiave di volta” per il modulo

Rientrano Versienti e Falcone, Marsili out per infortunio, Benassai squalificato, in dubbi Civilleri

02.04.2022 19:48


A cura di Enrico Losito

La scelta del modulo dipenderà come spesso è accaduto nel corso del torneo dagli uomini abili en arruolabili, mister Laterza per la gara dello Iacovone contro la Juve Stabia dovrà per l’ennesima volta fare di necessità virtù. Tra i convocati del pomeriggio di sabato depennati, oltre agli infortunati lungodegenti, lo squalificato Benassai e il capitano Marsili, quest’ultimo è una pesante tegola a centrocampo in considerazione anche delle precarie condizioni fisiche di Civilleri: l’ex Licata ormai da un paio di mesi risente di un problema alla schiena e pure per il match di domani il suo impiego appare in dubbio. Per tale ragione come premesso il tecnico ionico potrà riconfermare l’assetto 4-3-3 con l’impiego di Civilleri o in alternativa virare sul 4-2-3-1 senza l’impiego del siciliano. In compenso nelle fila rossoblu rientreranno Versienti e Falcone che, però, ha solo pochi allenamenti nelle gambe e autonomia limitata. L’undici  modulato con il 4-3-3 potrebbe essere il seguente: Chiorra in porta; linea difensiva con Versienti, Zullo, uno tra Riccardi e Granata nel posizione di centrosinistra mentre  Ferrara e  De Maria si contenderanno l’out mancino; a centrocampo Labriola, Di Gennaro e Civilleri; in avanti Pacilli in ballotaggio con Maneh e Mastromonaco, Saraniti e Giovinco. Nel caso di utilizzo del 4-2-3-1 senza Civilleri in mediana agirebbero Di Gennaro e Labriola, in attacco i tre incursori offensivi Mastromonaco (Manneh o Pacilli) Giovinco e Santarpia (De Maria) con Saraniti terminale offensivo più avanzato.

 

QUI CASTELLAMMARE DI STABIA. Tra le vespe non ci saranno gli squalificati Schiavi e l’ex Caldore oltre all’infortunato Danilo Russo e Umberto Eusebi, tenuto fuori in via precauzionale del Tribunale Nazionale Antidoping. Il tecnico Walter Novellino avrà a disposizione seppure non al meglio Donati e Tonucci, la Juve Stabia che scenderà allo Iacovone con l’assetto tattico 4-3-3 potrebbe essere la seguente: Dini; Donati (Peluso), Troest, Tonucci, Panico; Altobelli, Squizzato, Davì; Bentivegna, Della Pietra, Stoppa. Nel caso di utilizzo del 3-5-2 il volto della squadra gialloblu cambierebbe così:  Dini; Donati (Peluso), Troest, Tonucci, Panico; Altobelli, Squizzato, Davì; Bentivegna, Della Pietra, Stoppa. La gara dello stadio “Iacovone” con inizio alle ore 17.30 sarà visibile sulla piattaforma web di Eleven Sport.

 

Commenti

Serie C/C: il Monopoli espugna Pagani con un gol di Grandolfo
VIDEO Potenza, Arleo: 'Catania gruppo da prendere come modello'