Promozione Pugliese

De Comite - gol, il Talsano Taranto espugna Tricase

Prima vittoria esterna per i biancoverdi: a segno il bomber (capocannoniere del girone insieme all'altro talsanese Gatto) ad un quarto d'ora dal termine: "Dedicata alla famiglia di Ischia del nostro dirigente Biagio Fusco"

27.11.2022 17:29

https://www.facebook.com/onoranzefunebritarantolb

Una vittoria che vale più di tre punti. Il Talsano Taranto espugna il difficilissimo campo dell'Atletico Tricase per 1-0 e conquista il suo primo successo esterno, il successo consecutivo in campionato, terzo negli ultimi quattro match disputati.

Di De Comite, capocannoniere del torneo insieme all'altro biancoverde Gatto ed a Melono, proprio del Tricase, il gol decisivo al 29' del secondo tempo su calcio di rigore da lui stesso procurato.

Gara molto maschia giocata su un terreno di gioco al limite dell'impraticabilità, con gli ospiti pericolosi con Gatto ed i padroni di casa volenterosi ma poco incisivi in fase offensiva.

Ora la classifica del Talsano Taranto sorride: con 18 punti, infatti, è quarto in solitaria in campionato, in piena zona play-off.

"Dopo tanto tempo è veramente bello tornare a casa con una vittoria esterna che mancava da tantissimo tempo - commenta Giacomo Pettinicchio - è un momento importante, cominciamo a dare continuità di risultati a questo campionato. Domenica ci aspetta una partita ancora più complicata di questa di oggi, perché il Taurisano è tra le squadre più forti del torneo, mentre tra quindici giorni affronteremo il Brilla Campi. Quella di oggi è stata buona partita, in cui abbiamo concesso davvero poco agli avversari. Speriamo che questo periodo continui, affinché ci possa seguire anche un pubblico sempre più numeroso".

"La partita di oggi è stata molto dura sul piano agonistico - sottolinea invece Antonio De Comite, ancora una volta MVP del match - il campo non ti permetteva di poter fraseggiare, abbiamo cercato la vittoria dal primo minuto e così è stato: sono molto contento che finalmente abbiamo sfatato il tabù trasferta. Il gol? Ho subito fallo in area: il loro difensore dopo un contrasto aereo mi ha atterrato, ero da solo davanti la porta e l'arbitro non poteva far altro che fischiare. Il mio gol è dedicato alla famiglia di Ischia del nostro dirigente Biagio Fusco: mi auguro che la situazione torni alla normalità nel più breve tempo possibile. La testa ora è già al match con il Taurisano, vogliamo continuare a fare bene".

 

Commenti

Capolavoro della Gioiella Prisma Taranto, Siena battuta a domicilio
Giovani Cryos ko a testa alta contro la corazzata Grottaglie