Taranto F.c. News

Taranto, calciomercato: le nuove opportunità

Ufficializzati Lamonica, Guida e Caputo ora tocca a Petito e rispunta il nome di Ceccarelli

10.07.2022 13:02


Tommaso Ceccarelli

A cura di Enrico Losito

Nella giornata di sabato il club ionico (come da noi anticipato) ha ufficializzato gli ingaggi di: Giuseppe Lamonica (2001) soprannominato il “Toro di Aversa” per la somiglianza all’ex centravanti Pasquale Luiso per caratteristiche tecniche, la punta brevilinea Michele Guida (1998) del Vastogirardi e Giorgio Caputo (2005) della Virtus Matino. Ad inizio settimana dovrebbe toccare al centrocampista Francesco Petito (2002) del Sorrento. Sempre restando alla “linea verde” al momento non trova riscontro la voce rimbalzata da “radio-mercato” relativa al difensore Marco Carminati (2000) della Giana Erminio. Un profilo che potrebbe tornare d’attualità in quanto già seguito in passato dai rossoblu è quello dell’esterno offensivo Tommaso Ceccarelli (1992) ultima stagione divisa tra Catania e Juve Stabia: proprio le vespe potrebbero “liberare” il calciatore che sarebbe svincolato. Tra i suoi estimatori ci sarebbe proprio il presidente ionico Massimo Giove e il “ritorno alla carica” per questo calciatore non sarebbe da escludere essendo un’opportunità di mercato, una delle tante che si presenteranno fino alla chiusura. Intanto una voce circolata nelle scorse ore riguarda il settore giovanile che potrebbe avere come nuovo responsabile, si tratterebbe di Luigi Volume : il giovane dirigente tarantino già in passato ha rivestito diverse cariche nel club ionico anche quella di direttore sportivo con la dirigenza del duo Zelatore-Bongiovanni.

Commenti

San Severo: un under di prospettiva alla corte di Rufini
Martina: c'è un ritorno in attacco