Basket Maschile

Luiss Roma-CJ Basket 76-65: Capitale amara per Taranto

08.01.2023 01:25

https://www.facebook.com/onoranzefunebritarantolb

LUISS ROMA - CJ BASKET TARANTO 76-65

Luiss Roma: Marco Pasqualin 21 (3/6, 2/7), Marco Legnini 16 (2/5, 4/6), Matija Jovovic 15 (7/11, 0/2), Giovanni Allodi 12 (5/9, 0/1), Riccardo Murri 7 (2/5, 0/4), Cesare Barbon 3 (0/0, 1/3), Giorgio Di bonaventura 2 (1/3, 0/2), Matteo Fallucca 0 (0/3, 0/4), Alessandro Perotti 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Invernizzi 0 (0/0, 0/0), Sean Busca 0 (0/0, 0/0), Davide Tolino 0 (0/0, 0/0). All. Paccariè

CJ Basket Taranto: Enzo damian Cena 15 (5/10, 1/4), Gianmarco Conte 14 (5/9, 0/3), Francesco Villa 13 (4/5, 1/7), Diego Corral 9 (4/9, 0/3), Santiago Bruno 7 (1/1, 1/4), Marcello Piccoli 4 (2/3, 0/0), Francesco D'agnano 3 (0/0, 1/1), Luca Sampieri 0 (0/2, 0/0), Mattia Graziano 0 (0/0, 0/0), Andrea francesco Liace 0 (0/0, 0/0). All. Olive

Arbitri: Matteo Luchi e Andrea Buoncristiani di Prato. Parziali: 16-14, 19-19, 17-15, 24-17. STAT RM - Tiri liberi: 15 / 17 - Rimbalzi: 40 12 + 28 (Matija Jovovic 9) - Assist: 15 (Marco Pasqualin 5). STAT TA - Tiri liberi: 11 / 16 - Rimbalzi: 26 1 + 25 (Francesco Villa, Santiago Bruno 5) - Assist: 13 (Enzo damian Cena, Diego Corral, Santiago Bruno 3).

Ultimi minuti fatali e un grande rammarico. Inizia così, non benissimo, il nuovo anno del CJ Basket Taranto che inaugura il 2023 con una sconfitta sul parquet della Luiss Roma che si impone 76-65 nella quattordicesima giornata del campionato di serie B Old Wild West girone D tornato dopo la lunga pausa natalizia.

Taranto vede finire la striscia di 4 vittorie di fila dopo una gara giocata punto a punto per oltre 35 minuti con Cena (15), Conte (14), Villa (13) in doppia cifra a trascinare il resto della squadra che però si è persa nei minuti decisivi, dal 61-57 incassando un 15-8 fatale, così come il conto dei rimbalzi, alla sirena contro il roster capitolino, trascinato da Pasqualin (21), Legnini (16) e Jovovic (15), classifica alla mano seconda forza del girone.

Coach Olive parte col quintetto base che rivede dall’inizio capitan Conte con Corral, Cena, Villa e Bruno. Coach Paccariè risponde con Pasqualin, Falluca, Legnini, Perotti e Barbon.

Pasqualin “apre le marcature” ma è Villa on fire da subito con 5 punti “pareggiati” dal 2+1 da Jovovic entrato quasi subito dalla panchina. Villa scatenato, il play rossoblu senga il 7° punto del suo inizio folgorante, Taranto va a +4 anche per merito della tripla di Bruno ma viene ripreso a 14 da Allodi e Jovovic. Il finale di primo quarto è capitolino con Allodi che chiude il break di 6-0 e manda i padroni di casa sul 16-14.

Ci sono Piccoli, D’Agnano e il ritrovato Graziano in quintetto per Taranto a inizio secondo quarto. Proprio di Piccoli il canestro che risponde al solito Jovovic. La tripla di Legnini fa +4 Roma per un attimo, Conte tiene in scia il CJ, Villa torna in campo e pareggia a 23. In mezzo alle triple di Barbon e Legnini il break di 6-0 firmato da Cena, Bruno e Corral non cambia la sostanza del risultato (29-29) cosa che invece riesce alla seconda tripla di Legnini che manda la Luiss sul +5. Piccoli e Villa di nuovo ricuciono lo strappo con le sue squadre che vanno all’intervallo sul 35-33.

Il secondo tempo si apre con l’ennesimo pareggio, stavolta segnato da Corral ma anche con l’ennesima tripla di Legnini. Allodi tiene a +5 Roma ma la tripla di Cena accende Taranto che pareggia nuovamente con Conte, 44-44. Il CJ va anche avanti con Cena e due liberi di Tato Bruno ma il finale di quarto è ancora una volta dei padroni di casa che la ribaltano con Pasqualin e soprattutto Jovovic per il 52-48 firmato da Allodi in chiusura di terzo quarto.

L’ultimo quarto lo apre Murri col canestro del +6, repentina la risposta di Cena ma specialmente la tripla di D’Agnano che porta a -2 Taranto. I rossoblu gestiscono male un paio di possessi per il pari o addirittura il vantaggio e pagano pegno con la tripla di Pasqualin. È il preludio al finale di cui sopra, capitan Conte riporta a -4 Taranto dalla lunetta ma è di fatti l’ultimo sussulto degli ionici che beccano 6-1 da Legnini, Jovovic e Murri e si ritrovano in un amen a -8. Coach Olive prova a riordinare le idee dei suoi chiamando timeout. La reazione d’orgoglio c’è, la guida capitan Conte che prima serve l’assist a Corral, poi si mette in proprio, canestro più libero aggiuntivo ma è solo -6 con poco più di un minuto da giocare. La mano di Pasqualin non trema dalla lunetta, anzi va pure a infilare la tripla che è il punto esclamativo sul successo di Roma mentre Taranto prende atto della sconfitta e non vede l’ora di tornare al Tursport per riscattarsi. Tra una settimana, domenica 15 gennaio, contro Cassino per chiudere al meglio il girone d’andata.

MEDIA – Su Radio Cittadella anche quest’anno radio ufficiale rossoblu, al sito www.radiocittadella.it differita streaming in chiaro del match lunedì alle ore 14.30.

 

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE D 2022/23 - 14^ giornata

07/01/2023 18:00 BPC Virtus Cassino-Geko PSA Sant'Antimo 75-81

07/01/2023 18:00 Luiss Roma-CJ Basket Taranto 76-65

08/01/2023 18:00 White Wise Basket Monopoli-Liofilchem Roseto

08/01/2023 18:00 Lars Virtus Arechi Salerno-Ble Decò Juvecaserta

08/01/2023 18:00 Teramo a Spicchi 2K20-Bava Pozzuoli

08/01/2023 18:00 Pescara Bk 2.0-IVPC Del Fes Avellino

08/01/2023 18:00 Lions Bisceglie-Diesel Tecnica Sala Consilina

08/01/2023 18:00 Adriatica Industriale Corato-Tecnoswitch Ruvo di Puglia

Tutte le gare in diretta streaming su LNP PASS

 

Classifica: Tecnoswitch Ruvo di Puglia 22 11-1

Ble Decò Juvecaserta 20 10-3

Luiss Roma 20 10-3

Geko PSA Sant'Antimo 20 10-4

Liofilchem Roseto 18 9-4

BPC Virtus Cassino 16 8-6

Lions Bisceglie 16 8-5

CJ Basket Taranto 16 8-6

IVPC Del Fes Avellino 12 6-7

Lars Virtus Arechi Salerno 12 6-7

Diesel Tecnica Sala Consilina 12 6-7

White Wise Basket Monopoli 8 4-9

Teramo a Spicchi 2K20 8 4-9

Adriatica Industriale Corato 6 3-10

Pescara Bk 2.0 4 2-11

Bava Pozzuoli 0 0-13

NOTA - Al fianco di ogni squadra indicati punti, vittorie e sconfitte

Commenti

VIDEO Catanzaro, Pontisso: 'Il Taranto? Abbiamo concesso pochissimo. Bella prestazione'
Talsano U19: un pari che non accontenta nessuno tra Talsano e Soccer Massafra