Ippica

Coblenza deve inseguire

27.06.2022 15:03


Ultimo appuntamento di giugno con il trotto all’ippodromo Paolo Sesto, martedì 28 con inizio alle 19.25.

Saranno otto le corse in programma, tra le quali spicca la terza, il premio “Cala Feola”, che vedrà impegnati cavalli di quattro anni suddivisi su due nastri sui 2020/40 metri.

La reginetta locale Coblenza, allenata ed interpretata da Romano Tamburrano per conto della famiglia Brigante si troverà davanti ad impegno atipico rispetto ai precedenti: dovrà rendere venti metri ed avviarsi tra i nastri tradizionali.

Gli avversari appaiono alla portata di questa bellissima figlia di Pascià Lest, ma nonostante ciò dovrà metterci ancora una volta grinta e cuore se vuole emergere per l’ennesima volta.

Lo start, infatti, è ben rappresentato da quattro cavalli in grado di correre su valide misure. Tra questi la prima citazione spetta a Chapeau By Tony, allievo di Gaetano Di Nardo che è tornato prepotentemente in forma dopo lungo periodo meno esaltante. Ma anche Combo Jet, affidato a Vincenzo Luongo, Chapeau Sferr, con Salvatore Negro in sulky, e Chiloe Dei Greppi, compagno di training di Coblenza, guidato da Francesco Fiore, hanno le carte in regola per puntare ad un buon risultato.

Per quanto riguarda, invece, i compagni di nastro della favorita, la pedina migliore è certamente Camelia Jet, questa volta interpretata da Marcello Mangiapane, cavalla duttile e dotata di mezzi, che si fa preferire a Clash Laumar, per il quale le somme vinte in carriera lo obbligano ad avviarsi dal secondo nastro ed affrontare compito complicato.

I NOSTRI FAVORITI: prima 1-10-2, seconda 1-2-4, terza 5-3-1, quarta 6-9-8, quinta 3-4-1, sesta 10-2-3, settima 12-10-11, ottava 6-4-5.

Commenti

Covid: il bollettino della Puglia del 27 giugno. 1573 casi su 8702 test. 180 nel tarantino
Lo sfidante di Rossetti al titolo intercontinentale WBC è il pugile belga Helin