Fuori dal Campo

Polizia Locale, istituito il nucleo anti-degrado

25.05.2021 20:32

Aree incolte, strutture abbandonate, facciate deteriorate, locali non curati: la Polizia Locale ha creato un apposito nucleo del settore Ambiente che avrà la funzione di individuare, sensibilizzare e, nel caso, sanzionare i proprietari di luoghi lasciati in condizioni di degrado.

Il nucleo interverrà sia nei quartieri più centrali, sia nelle aree periferiche, e gli operatori saranno dotati di rilevatore GPS per definire le coordinate e risalire ai proprietari. In ragione del regolamento di Polizia Locale e delle specifiche ordinanze del sindaco Rinaldo Melucci, solo da inizio anno sono state elevate più di 20 sanzioni per la violazione di queste norme.

«L'amministrazione Melucci sta investendo molto sul piano della riqualificazione urbana – le parole dell’assessore alla Polizia Locale Gianni Cataldino – e abbiamo voluto rafforzare questo tipo di controlli su violazioni che non incidono solo sul decoro urbano, ma ledono le più elementari norme igienico-sanitarie e di sicurezza. Spesso le aree o le strutture abbandonate sono a ridosso di abitazioni e l'obiettivo è tutelare i cittadini, garantendo loro condizioni di vivibilità e sicurezza».

Commenti

Chiuso il cantiere della “Salvo D’Acquisto”, Melucci: «Restituiamo ai piccoli alunni una scuola completamente rinnovata
Stadio “Erasmo Iacovone”, il sindaco Melucci svela due targhe: campo B e sala stampa intitolati a Di Molfetta e Abbracciavento