Basket Maschile

CJ Basket-Avellino 62-68: Taranto ko, sfortunata e infortunata

20.11.2022 22:36


CJ BASKET TARANTO - IVPC DEL FES AVELLINO 62-68

CJ Basket Taranto: Enzo Damian Cena 17 (5/9, 1/4), Santiago Bruno 16 (2/3, 3/9), Diego Corral 13 (4/7, 1/5), Francesco Villa 6 (2/6, 0/7), Marcello Piccoli 4 (2/4, 0/2), Luca Sampieri 3 (1/3, 0/0), Mattia Graziano 2 (0/1, 0/0), Francesco D'Agnano 1 (0/0, 0/1), Lamberto Napolitano 0 (0/0, 0/0), Andrea Francesco Liace 0 (0/0, 0/0), Gianmarco Conte 0 (0/0, 0/0). All. Olive.

IVPC Del Fes Avellino: Donato Vitale 15 (4/8, 0/5), Giacomo Eliantonio 11 (4/8, 1/1), Matteo Caridà 11 (2/5, 2/2), Niccolò Petrucci 9 (2/5, 1/4), Alessandro Marra 6 (0/2, 2/4), Riccardo Arienti 6 (2/8, 0/1), Andrea Valentini 4 (2/5, 0/1), Andrea Bianco 3 (1/3, 0/0), Marco Venga 2 (1/1, 0/0), Giovanni Carenza 1 (0/2, 0/2). All. Benedetto.

Arbitri: Marcello Martinelli di Brescia e Vito Castellano di Legnano (MI). Parziali: 21-18, 17-16, 12-14, 12-20. Uscito per falli: Sampieri (TA). STAT TA - Tiri liberi: 15 / 23 - Rimbalzi: 38 7 + 31 (Diego Corral 14) - Assist: 15 (Santiago Bruno, Francesco Villa, Marcello Piccoli, Luca Sampieri 3). STAT AV - Tiri liberi: 14 / 17 - Rimbalzi: 41 11 + 30 (Giacomo Eliantonio, Andrea Valentini 9) - Assist: 14 (Donato Vitale, Niccolò Petrucci 3)

 

CJ Basket Taranto ko, in tutti i sensi. Sul parquet e in infermeria. La squadra rossoblu esce sconfitta per la seconda volta consecutiva nel giro di 8 giorni dal Tursport. Stavolta a passare è la IVPC Del Fes Avellino che si impone per 68-62 nell’ottava giornata del campionato di serie B Old Wild West 2022/23 girone D. Taranto può però ampiamente recriminare sulle assenze che hanno fortemente limitato le rotazioni a disposizione di coach Olive. Dapprima il forfait di capitan Conte a cui si è aggiunto in corso d’opera, quasi subito, nel corso del primo quarto, quello di Mattia Graziano che si è infortunato la spalla dopo uno scontro di gioco. Una grave perdita per i rossoblu peraltro nello stesso ruolo di un giocatore, il prodotto delle giovanili di Brescia che aveva avuto un buonissimo impatto partendo in quintetto. Taranto, trascinata da Cena, Bruno e Corral tutti in doppia cifra ha tenuto botta finchè ha potuto andando anche in vantaggio in doppia cifra poi però, un po’ col fiato corto ha ceduto alla distanza alla maggior freschezza e precisione al tiro di Avellino in una serata difficile al tiro dalla distanza, solo 5/28 da tre.

 

Coach Olive incassa il forfait di capitan Conte e deve gioco forza stravolgere lo starting five dove trova posto Graziano con Bruno, Villa, Corral e Cena. Coach Benedetto risponde con Eliantonio, Vitale, Petrucci, Morra e Venga.

Grande partenza proprio di Graziano che ha un grande impatto, nei primi possessi piazza un paio di palle recuperate, un assist per Corral e un fallo subito con 2/2 dalla lunetta. Taranto scappa via ma Avellino non sta a guardare e la ribalta con la tripla di Marra e il canestro di Eliantonio. Il 18 pivot barbuto irpino è una vera spina in post basso e nonostante la tripla di Bruno punisce più volte dalla stessa posizione il CJ per un puntggio che si mantiene in perfetto equilibrio, 11-12. Si accende anche Cena, canestro, fallo e libero aggiuntivo per Taranto che vola a +5 con Villa. Avellino ancora una volta torna sotto con Valentini e Arienti per un quarto che il CJ “vince” in extremis ancora con Cena per il 21-18.

Intanto coach Olive deve incassare la seconda perdita. Dopo Conte deve rinunciare anche a Mattia Graziano che dopo un grande inizio di primo quarto si fa male alla spalla e deve abbandonare il parquet.

Nel secondo quarto ne prende l’eredità, come impatto, un altro under Luca Sampieri. Il giovane play recupera e serve l’assist per un altro 2+1 di Cena. L’argentino è on fire, mette un altro canestro, del +8. Bianco però dà una svegliata agli ospiti replicando anche lui un canestro+fallo+libero e riportando per l’ennesima volta sotto i suoi, 26-25. Ma Taranto ha un altro guizzo trascinato dalla tripla di Corral e dal canestro di Sampieri, torna a +7. La Del Fes risponde ancora presente e riduce le distanze con Vitale e Petrucci fino al -2 mentre ci pensa Cena a segnare il 38-34 con cui si va all’intervallo.

La ripresa si apre col canestro di Corral a cui risponde Vitale. Il CJ ha ancora una volta un gran impatto sul quarto, le triple di Cena e Bruno fanno volare i rossoblu sul +10 che fa esplodere il Tursport. Avellino come sempre resta attaccata alla partita con Marra e Venga e dimezza il gap quasi subito in un quarto in cui si sbaglia tanto e il punteggio resta a lungo incollato sul 48-43. Ma soprattutto Taranto perde la bussola del canestro irpino e non segna per lunghi, interminabili 7 minuti. Ad Avellino basta mettere altri due canestri, con Arienti e Caridà per impattare a 48 nel finale di terzo quarto quando finalmente Tato Bruno dalla lunetta sblocca il CJ per il 50-48.

A inizio ultimo quarto Taranto allunga fino al +4 con i liberi di D’Agnano e Bruno ma è il canto del cigno o quasi. Avellino impatta quasi subito con la tripla di Caridà e si porta avanti per la prima volta in partita con Vitale. Petrucci e Caridà mettono altre due triple mortifere, il CJ trova un paio di canestri nel traffico con Bruno e Corral ma si ritrova a -8 quando Eliantonio appoggia a canestro. Mancano un paio di minuti ma Taranto ha un impeto d’orgoglio con l’arresto e tiro di Villa che poi arma la mano di Tato Bruno. Sul 62-64 e una trentina di secondi da giocare il Tursport ci crede. Vitale però è glaciale dalla lunetta, fa 2/2. Non va invece la tripla di Corral per tenere in vita la partita. Per Taranto secondo dispiacere di fila e per di più in casa.

All’orizzonte ora due gare in trasferta, due derby, a Bisceglie e poi a Corato. Ma soprattutto Taranto spera di poter recuperare i suoi giocatori.

 

MEDIA – Su Cittadella la Radio anche quest’anno radio ufficiale rossoblu, al sito www.radiocittadella.it la differita tv streaming in chiaro del match andrà in onda il lunedì alle ore 14.30.

 

RISULTATI 8° turno Serie B Old Wild West girone D

19/11/2022 Luiss Roma Adriatica Industriale Corato 97 - 82

19/11/2022 Lars Virtus Arechi Salerno Lions Bisceglie 74 - 84

20/11/2022 Tecnoswitch Ruvo di Puglia BPC Virtus Cassino 72 - 66

20/11/2022 CJ Basket Taranto IVPC Del Fes Avellino 62 - 68

20/11/2022 Ble Juvecaserta Teramo a Spicchi 2K20 70 - 69

20/11/2022 Liofilchem Roseto Pescara Bk 2.0 88 - 50

20/11/2022 Diesel Tecnica Sala Consilina Bava Pozzuoli 87 - 61

20/11/2022 White Wise Basket Monopoli Geko PSA Sant'Antimo 67 - 69

Commenti

Under 19, lo scontro al vertice tra Talsano e Pro Massafra finisce in parità
VIDEO Taranto, Capuano: 'Ho contato sei miracoli del portiere della Virtus Francavilla'