Fuori dal Campo

A Lizzano crolla palazzina: muore operaio, grave il collega

15.09.2022 16:09


(ANSA) - TARANTO, 15 SET - A Lizzano, nel Tarantino, è crollato il solaio di una palazzina a un piano in ristrutturazione di via Ariosto 5. Uno dei due operai impegnati nel cantiere è stato ritrovato morto sotto le macerie.   

Il suo collega, politraumatizzato e in gravissime condizioni, è stato estratto vivo dai vigili del fuoco e trasportato in ospedale a Taranto dove è ricoverato nel reparto di rianimazione. Entrambi sono travolti da una trave in seguito al crollo del solaio. Il corpo dell'operaio deceduto non è stato ancora spostato in quanto si attende l'arrivo del medico legale. A quanto si apprende, i due lavoratori impegnati nel cantiere, originari di Pulsano, avevano già demolito quasi tutto il solaio. In una delle stanze però il tetto ha ceduto travolgendoli. Sul posto anche i carabinieri e i tecnici dello Spesal per chiarire la dinamica e accertare le responsabilità, e il sindaco di Lizzano Antonietta D'Oria.

Commenti

Covid: il bollettino della Puglia del 15 settembre. 753 casi su 4890 test. 92 nel tarantino
Calcio Club Dellisanti, Pagano: 'Ambiente sano per far crescere i bambini'