Taranto F.c. News

Taranto-Viterbese: 2-1. Diaby decisivo regala il successo ai rossoblu

Il centrocampista entra e segnala rete decisiva dopo i vantaggio ionico di Antonini pareggiato da Andreis

13.11.2022 16:34


Aboubakar Diaby

A cura di Enrico Losito

E’ Abu Diaby il man of the match di Taranto-Viterbese, il centrocampista entra nella ripresa e cambia l’inerzia della gara realizzando la rete decisiva agli ionici dopo il gol del vantaggio rossoblu realizzato nel primo tempo da Antonini e pareggiato nel secondo tempo da Andreis. Tre punti importanti per il Taranto che vince lo scontro salvezza con i laziali allontanando la zona calda della classifica.

Cronaca. Il Taranto gravato da numerose assenze si modula con il solito 3-5-2: in porta lo squalificato Vannucchi è sostituito da Loliva; in attacco c’è la coppia Guida-Tommasini. Dall’altra parte la Viterbese con l’assetto tattico speculare a quello degli ionici propone la coppia offensiva composta da Polidori e Volpicelli.

Ad inizio gara grande occasione per la Viterbese: al 7’ Rodio dalla sinistra la mette in mezzo per il tiro di Polidori, il difensore Manetta si oppone, la sfera viene raccolta da Andreis che sotto misura colpisce la traversa. Gol mancato-gol subito con il Taranto che al 15’ passa in vantaggio: Labriola batte una punizione in area per l’imperioso stacco di testa di Antonini che batte Fumagalli per 1-0. Dopo la mezz’ora (al 33’) tentativo dalla distanza del rossoblu Guida: Fumagalli para. In chiusura di frazione (al 40’) Viterbese vicina al pareggio: la punizione di Volpicelli deviata dalla barriera tarantina colpisce la traversa. Le squadre vanno al riposo con il vantaggio degli ionici.

Nella ripresa primo cambio della gara: al 5’ tra le fila gialloblu esce Nesta, entra D’Uffizi. Al 14’ sostituzione anche per il Taranto: La Monica avvicenda Guida mentre al 20’ Infantino prende il posto di Guida. Al 22’ la Viterbese agguanta il pareggio: Rodio dalla sinistra la mette sul secondo palo per il destro di Andreis che supera Loliva per 1-1. Doppio cambio per i pugliesi : al 27’ Diaby e Chapi Romano sostituiscono rispettivamente Mazza e Formiconi. Al 31’ il Taranto torna in vantaggio: Mastromonaco dalla destra crossa a centro area per la mezza girata di Diaby che insacca il 2-1. La Viterbese risponde al 37’ con la staffilata da fuori area di Rodio, Loliva si rifugia in corner.  Al 42’ sostituzione per la Viterbese:  Semenzato Di Cairano. Nei minuti di recupero (al 48’) i gialloblu sfiorano il pari con il colpo di testa di Polidori che lambisce il palo. Finisce 2-1 per il Taranto.

 

TARANTO (3-5-2): Loliva; Evangelisti, Antonini, Manetta; Formiconi (27’ s.t. Chapi Romano), Mastromonaco, Labriola, Mazza (27’ s.t. Diaby), Ferrara; Guida (14’ s.t. La Monica) Tommasini (20’ s.t. Infantino). A disposizione: Martorel, Caputo, Granata, Maiorino, Sakoa, Vona, Caldiero, Marini. All. Capuano

VITERBESE (3-5-2): Fumagalli; Semenzato (42’ s.t. Di Cairano)  Ricci, Monteanugo;  Nesta (5’ s.t. D’Uffizi), Andreis, Megelaitis, Rodio, Mungo; Volpicelli, Polidori. A disposizione: Bisogno, Santoni, Riggio, Manarelli, Marenco, Simonelli, Giglio. All. Filippi

Arbitro: Virgilio di Trapani

Assistenti: Landoni di Lucca – Pedone di Reggio Calabria

Marcatori: 15’ p.t. Antonini (T), 22’ s.t. Andreis (V), 31’ s.t. Diaby (T)

Angoli: 3-6

Ammoniti: Ferrara (T), Antonini (T), Monteanudo (V), Mungo (V), Polidori (V), Semenzato (V), Ricci (V)

 

Commenti

Diavoli Rossi: vincono solo i Giovanissimi
Aradeo Calcio a 5: rocambolesco pareggio in casa del Cus Bari