Calcio a 5 Femminile

Il Real Statte torna con un punto da Rovigo

09.10.2022 12:00


Primo pareggio stagionale per l'Italcave Real Statte che impatta 2-2 a Rovigo. Gara spettacolare nel primo tempo, a scacchi nella ripresa. Italcave al via con Margarito, Pascual, Nona, Guti e Bruninha. Risponde il Rovigo con Nagy, Iturriaga, Buzignani, Othmani, Dayane. Partenza sprint, servono pochi secondi a Pascual, leggermente defilata, per tirare forte sotto la traversa e portare le rossoblu in vantaggio. Al terzo Buzignani serve dentro Dayane che tutta sola insacca al centro dell'area. Risposta ionica al sesto: tiro su punizione dal limite di Guti, Nagy si salva respingendo il forte tiro della rossoblu. Ottavo minuto: recupero sulla trequarti di Iturriaga, tiro cadendo della spagnola che sfiora il palo alla sinistra di Margarito. Ma il Rovigo ribalta: su rimessa laterale, Pereira trova l'angolino in basso alla sinistra dell'estremo ionico. La stessa Pereira si fa ipnotizzare da Margarito poco secondi dopo. Gol sbagliato, gol subito, in ripartenza Guti, dalla sinistra, infila in diagonale Nagy. Le squadre continuano a giocarsela a viso aperto: Marangione prova un diagonale forte dalla sinistra al sedicesimo, sfera a lato. Buzignani viene murata da Margarito e Russo al diciassettesimo. Passa un minuto e Russo, prima, Saraniti, poi, impegnano i due portieri con tiri forti e dal limite dell'area. Nella ripresa cala il ritmo e le squadre provano a superarsi dal punto di vista tattico. Guti subisce anche un colpo al piede da Dayane ed è costretta a lasciare il campo per 5 minuti abbondanti. Nella prima metà tanto giro palla e poche occasioni. Proprio al decimo Iturriaga ci prova poco dentro l'area e Margarito respinge. Trenta secondi dopo Pereira chiusa da Margarito che chiudendo rapidamente le gambe riesce a evitare il nuovo vantaggio arancione. A 3 e mezzo dalla fine incursione in area di Titova che viene fermata al momento del tiro. Così come un minuto dopo Bruninha, servita da Guti, viene murata in piena area. Nell'ultimo minuto rasoiata di Bruninha che sfiora il palo alla destra di Nagy. Finisce 2-2 e le ioniche muovono la classifica. Questo il pensiero di Antonio Maggi, in panchina al posto di Tony Marzella. "Abbiamo giocato un buon primo tempo, bravi anche a recuperare lo svantaggio. Resta l'amaro in bocca per non aver giocato un secondo tempo come la prima parte di gara. Dobbiamo migliorare, probabilmente serve ancora migliorare dal punto di vista fisico sul rendimento nei 40 minuti. La sosta arriva in un momento utile per fare il punto della situazione a 360 gradi."

TABELLINO

ROVIGO ORANGE-ITALCAVE REAL STATTE 2-2 (2-2 p.t.)

ROVIGO ORANGE: Nagy, Iturriaga, Buzignani, Othmani, Dayane, Gasparini, Saraniti, Pereira, Lorrai, Tonon, Grandi, Gava. All. Santos

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Guti, Pascual, Nona, Bruninha, Russo, Convertino, Marangione, Discaro, Bergamotta, Tytova, Linzalone. All. Maggi

MARCATRICI: p.t. 1'28" Pascual (I), 3'53" Da Rocha (R), 9'35" Pereira (R), 11'31" Guti (I)

AMMONITE: Othmani (R)

ARBITRI: Davide De Ninno (Varese), Carmine Genoni (Busto Arstizio) CRONO: Giacomo Voltarel (Treviso)

Commenti

Aradeo Calcio a 5: prestazione perfetta e grande vittoria sul campo dell'Alta Futsal
Covid: il bollettino della Puglia del 9 ottobre. 8540 test e 1122 casi. 138 nel tarantino