Settori Giovanili

LND Puglia: Confermate le date della ripresa dei campionati

17.01.2022 17:36


A conferma di quanto già deliberato nell’ultima riunione di Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Puglia, l’attività ufficiale riprenderà nel weekend del 29 e 30 gennaio 2022 con il riallineamento dei calendari di tutte le categorie dilettantistiche e giovanili (programmazione dell’8 e 9 gennaio 2022), dall’Eccellenza al Settore Giovanile. Fino alla ripresa dell’attività agonistica, non potranno essere organizzate gare amichevoli ufficiali né allenamenti congiunti. L’attività di allenamento e preparazione, invece, potrà continuare a svolgersi regolarmente come avvenuto fino ad oggi nel rispetto delle vigenti normative anti Covid-19 previste dai protocolli ufficiali.

I campionati dilettantistici regionali di Calcio a 11 ripartiranno domenica 30 gennaio 2022 dal girone di ritorno con la terza giornata (Eccellenza e Promozione), e con la prima giornata (Prima Categoria, Seconda Categoria e Juniores Under 19). In attesa dell’organizzazione del Campionato di Eccellenza Femminile, la Coppa Italia Regionale ripartirà con la prima giornata del girone di ritorno.
I campionati regionali Allievi Under 17 e Giovanissimi Under 15 avranno inizio dalla prima giornata del Secondo Livello. Per quanto attiene la ripresa dell’attività agonistica giovanile su scala provinciale, si demanda alle Delegazioni competenti per la riorganizzazione dell’attività ufficiale di propria competenza.  

I campionati dilettantistici regionali di Calcio a 5 ripartiranno sabato 29 gennaio 2022 dal girone di ritorno con la prima giornata (Serie C1), la seconda giornata (Under 15 girone A) e la terza giornata (Under 15 girone B). Torneranno in campo dal girone di andata le seguenti categorie: Serie C2 gironi A e B (rispettivamente 12esima e 13esima giornata); Serie C Femminile (settima giornata); Under 21 (ottava giornata); e Under 17 (nona giornata).

«La priorità del Comitato Regionale – spiega il Presidente Vito Tisci – è quella di ripartire in sicurezza per portare a termine sul campo tutti i nostri campionati. L’attuale situazione di incertezza derivante dal persistere dell’emergenza sanitaria da Covid-19 impone prudenza, ma il confronto avuto in queste ore con le Società dilettantistiche e giovanili affiliate ci ha spinto a programmare il ritorno in campo con la consapevolezza che tutti i nostri tesserati hanno fatto il possibile per garantire una ripresa immediata impegnandosi tanto nella vaccinazione quanto nella prevenzione. In Puglia la situazione relativa ai contagi è molto migliorata rispetto a tre settimane fa, e in questo senso c’è da apprezzare l’ottimo lavoro svolto finora dalle nostre Società che hanno avuto il merito di applicare rigorosamente i protocolli anti Covid-19 introdotti dalle istituzioni governative e sportive. Le Società hanno dimostrato grande entusiasmo nel provare subito a ripartire con i campionati ufficiali di propria competenza. Abbiamo il dovere di riprovarci – conclude il Presidente del C.R. Puglia LND – consapevoli che non dobbiamo abbassare la guardia ma essere ancora più attenti ed applicare tutti i protocolli vigenti e le disposizioni contenute nei decreti legislativi con grande senso di responsabilità. Se lavoriamo da grande squadra, sono convinto che porteremo a casa questa partita e termineremo sul campo tutte le competizioni regionali e provinciali».

Commenti

Covid: Il bollettino della Puglia del 17 gennaio. 6652 casi su 50360 test. 563 nel tarantino
Covid: Il bollettino nazionale del 17 gennaio. 541298 test e 83403 casi