Calcio Femminile

Apulia Trani, Dina Manzi: 'Eugenio Coscarello? Guai a sottovalutare quest'avversario'

31.05.2022 19:45


Una vittoria fondamentale e rotonda quella conquistata domenica pomeriggio l'Apulia Trani che ha steso 6-0 l'Independent. Ora la testa delle ragazze del tecnico Francesco Mannatrizio è già rivolta verso l'ultima gara che potrebbe consegnare la serie B alle pugliesi, in casa dell'Eugenio Coscarello. A immergersi nella settimana e presentare l'impegno è la veterana, la bandiera di quest'Apulia Trani, Dina Manzi: "La gara di domenica? E' stato tutto perfetto. Peccato per quel parapiglia nel finale: si poteva evitare".

Che settimana ti aspetti?:

"Stiamo vivendo, già, una settimana molto tranquilla in attesa di domenica prossima. Ci alleniamo seriamente e ce la godiamo".

L'ultimo avversario della stagione si chiama Eugenio Coscarello. Presentiamo la partita:

"Anche se questa compagine veleggia in zone basse di graduatoria non va assolutamente sottovalutata. Dobbiamo scendere in campo sicure ma con tanta umiltà".

Un cammino incredibile in un campionato ostico:

"Ad inizio stagione nessuno credeva in noi tanto che abbiamo avuto delle difficoltà. Man mano il gruppo è cresciuto e noi italiane ci siamo amalgamate bene anche con le compagne straniere che, effettivamente, hanno altri ritmi giocando nelle rispettive nazionali. Abbiamo trovato una grande intesa".

Il tuo futuro...:

"Ho lavorato tanto, anche il doppio rispetto al passato per dare una mano alle compagne in questa stagione. L'eventuale serie B sarebbe un campionato molto più impegnativo della C: sono obiettiva se mi sento di farcela lo faccio altrimenti rifletto attentamente. Se continuerò a giocare per ora è un "ni", Una cosa è certa resterò sempre al fianco di questa squadra che per me è una seconda famiglia, Ringrazio il tecnico Mannatrizio per la fiducia che mi ha sempre dato...".

UFFICIO STAMPA APULIA TRANI - ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Covid: il bollettino nazionale del 31 maggio. 24267 casi su 242060 test
La Prisma Taranto ha un nuovo Team Manager