Nuoto

Il nuotatore tarantino Luca Serio ai Giochi del Mediterraneo

26.06.2022 12:54


La XIX edizione dei Giochi del Mediterraneo in programma a Orano in Algeria si tinge di rossoblu. Nella pattuglia degli azzurri del nuoto convocati dal direttore tecnico Cesare Butini c’è anche Luca Serio, classe 2003, di Crispiano (Taranto).  
Il giovanissimo nuotatore è tesserato con il Circolo Tevere Remo di Roma, ma è cresciuto nella squadra e nella piscina Mediterraneo di Taranto, in cui si allena per lunghe ore sotto la guida attenta del preparatore tecnico Domenico Tagliente.
Luca Serio è alla prima esperienza in campo internazionale, gareggerà nella specialità in cui si esprime meglio: 100 stile libero. Farà parte anche del quartetto di velocisti della 4x100.
Nello staff tecnico e tra i dirigenti della Mediterraneo c’è grande soddisfazione per questa convocazione in azzurro. “Siamo felicissimi per Luca – dice Massimo Donadei, direttore sportivo della Mediterraneo Sport Taranto – abbiamo seguito tutte le fasi di crescita di questo ragazzo dotato di grande talento e che si impegna tantissimo. Mi auguro che questo primo importante appuntamento internazionale sia solo il primo di una lunga serie. Questo è un risultato frutto del lavoro di in team e ci fa enormemente piacere”.
Luca Serio si è messo in evidenza negli Assoluti svoltisi a Riccione nello scorso mese di aprile con un crono di 49.44 nei 100 stile libero.

Commenti

San Severo, Rufini: 'Qui per amore e per onorare la maglia'
Taranto, calciomercato: occhi puntati su Evangelisti e Guida