Taranto F.c. News

Taranto, calciomercato: riserbo e consigli per gli acquisti

Tanti nomi al vaglio della dirigenza ionica ma i veri obiettivi restano top secret

21.06.2022 00:47


Franco Da Dalt

A cura di Enrico Losito

Lavoro senza sosta per il direttore sportivo Nicola Dionisio e la dirigenza ionica impegnata a costruire la nuova rosa rossoblu, si “ragiona” in particolare su due impianti tattici simili tra loro: il 4-4-2 e il 4-2-3-1. L’esigenza principale è quella d’individuare e ingaggiare calciatori giovani e di belle speranze da affiancare ad elementi over più esperti, a tale riguardo da rumors di radio-mercato il Taranto avrebbe raggiunto l’accordo con un portiere e un centrocampista di qualità, entrambi over, i cui nomi restano al momento celati. Al contrario fioccano le indiscrezioni sui calciatori under inseriti tra i “consigli per gli acquisti” come il centrocampista ivoriano (prossimo ad ottenere la nazionalità italiana) Aziz Tourè (classe 2002) con esperienze nella primavera di Ternana, Napoli e Palermo; l’esterno offensivo Vincenzo Rodi (2001) ultima stagione a Castrovillari (serie D – girone I) dove ha realizzato 10 reti, il centrocampista centrale Cristian Esposito (2002) del Rieti (serie D – girone E) e il centrocampista Giuseppe Giuffrida (2002) del Vado (serie D – girone A). Altri elementi sarebbero al vaglio dei dirigenti rossoblu tra questi i promettenti Federico Mazzarani (difensore - classe 2000) di proprietà della Ternana ma ultima stagione disputata in serie C con la Pro Sesto (34 presenze in campionato) e il centrocampista Francesco Amatucci (2001) del Montevarchi. Resta d’attualità il nome del mediano Alessio Esposito (2001) del Brindisi, elemento molto apprezzato dal tecnico Di Costanzo e dal diesse Dionisio. Non mancano i “consigli per gli acquisti” anche tra gli over, tanti i profili in corso di valutazione da parte della dirigenza ionica alcuni sono, però, destinati a rimanere delle semplici “idee” d’inizio marcato, tra questi segnaliamo: l’argentino Franco Da Dalt (1987) esterno d’attacco con una lunga esperienza in C con le maglie tra le altre di Avellino e Turris con l’ultima stagione trascorsa nel Lamezia (serie D – girone I); l’albanese Shaquir Tafa (1998) difensore del Piacenza (serie C) e il centrocampista Niccolò Palazzolo  (1994) della Giana Erminio (serie C).

Commenti

WFC Grottaglie: Serio Sisto: 'Molto soddisfatti per la stagione disputata'
Trofeo Coni Gioco Sport 2022: un vero successo