Calcio Femminile

Apulia Trani, Chiapperini: 'Calendario ostico. Non possiamo commettere passi falsi'

06.04.2022 11:51


Una vittoria preziosissima quella ottenuta dall’Apulia Trani in casa della Vis Mediterranea visto il pareggio del Chieti a Crotone che ha permesso alle ragazze del tecnico Francesco Mannatrizio di acciuffare le teatine in testa alla graduatoria. Grandi emozioni dopo il triplice fischio finale che la forte centrocampista classe 1997, Sarah Chiapperini commenta così:

“Quella di domenica è stata una partita ricca di emozioni: sapevamo che il Chieti non avrebbe avuto vita facile a Crotone visto che le calabresi, già, dimostrarono con noi il loro valore. Speravamo nel ko delle abruzzesi ma il pareggio via lo stesso benissimo. Ora il campionato è di nuovo riapertissimo: attenzione anche al Trastevere. Nessuno può permettersi passi falsi”.

Domenica non si giocherà vista l’assenza delle straniere partite per le rispettive nazionali. Come procede il lavoro in terra tranese?

“Ci stiamo sempre e comunque allenando perché dovremo farci trovare pronte ai prossimi impegni. Ora ogni partita diventa fondamentale”.

Una battuta sul calendario dell’Apulia Trani…:

“Non è assolutamente abbordabile: sfideremo compagini insidiose di metà classifica che non vanno per niente sottovalutate oltre ad altre che hanno bisogno di punti in chiave salvezza. Ci attendono otto finali: dovremo pensare ad una partita alla volta”.

Il gruppo il segreto di questa grande cavalcata:

“Abbiamo formato un grande spogliatoio. Con le straniere ci capiamo anche se non parlano bene italiano: il gruppo è la forza delle nostre vittorie”.

Un messaggio alla città di Trani:

“Ci credevamo dall’inizio. Nei primi mesi non era facile visto che le straniere partivano spessissimo per le nazionali e non essendo amalgamate siamo cadute nel match di Chieti: quello lo ritengo un ko arrivato solo per mancanza di tempo. Grazie a tutto lo staff, alla dirigenza e al pubblico siamo riuscite a riacciuffare la vetta. Spero che la gente possa avvicinarsi sempre più alla nostra squadra e che le giovani possano provare ad imitare le nostre gesta frequentando il nostro settore giovanile”.

UFFICIO STAMPA APULIA TRANI – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

New Taranto, recupero vincente. Aradeo ko e secondo posto consolidato
CJ Taranto, coach Olive: “Sempre più convinti della nostra forza”