Canoa

Canoagiovani, due allievi della LNI Taranto alle finali di Caldonazzo

08.09.2022 17:37


Il Canoagiovani rappresenta il più importante circuito agonistico nazionale a livello giovanile promosso annualmente dalla Federazione Italiana Canoa Kayak. Anche quest’anno, il 9, 10 e 11 settembre Caldonazzo ospiterà sul suo lago la Finale Nazionale cui parteciperanno circa 1500 atleti in rappresentanza di oltre 100 gruppi sportivi, tra cui spicca la presenza degli storici Fiamme Gialle, Fiamme Oro, Marina Militare, Aeronautica ed Esercito, Circolo Canottieri Barion, Canoa Club Ferrara e molti altri.

Per la prima volta nella sua storia, la Lega Navale sezione di Taranto sarà presente in Trentino con i suoi piccoli atleti nella categoria “allievi B”: Alessandro Tomai di 10 anni e Samuele Mariano di 12, studenti dell’Istituto comprensivo statale Vittorio Alfieri. La spedizione sarà guidata dai tecnici federali Daniele Nasole e Luigi Arachi, dal team manager Giovanni Tomai con la partecipazione di genitori e tifosi ionici.

Alessandro, tra i piu piccoli della sua categoria, si cimenterà nei 2000 metri dopo aver maturato, in estate, esperienze importanti a Castelgandolfo ed Enna, Samuele invece gareggerà nei 200 metri sempre nella categoria Allievi B. Insieme formeranno equipaggio K2 per le gare di velocità dei 200 metri.

Inoltre, Samuele e Alessandro sono stati selezionati dei designatori FICK regionali per rappresentare la Puglia nel prestigioso Trofeo delle Regioni, che fa parte della manifestazione. Flavio Musolino, presidente della Lega Navale di Taranto, e Valentina Benefico, consigliere allo sport della Lega, esprimono grande soddisfazione per questo importante traguardo che permette alla città di Taranto di essere presente in un palcoscenico cosi blasonato. “Siamo emozionati e felici, per noi rappresentare Taranto e la Puglia a questa finale è un sogno che si è avverato, fate il tifo per noi”, hanno dichiarato Alessandro e Samuele.

Continua il coinvolgimento e il supporto delle istituzioni tarantine, tra cui spicca il caloroso incoraggiamento dei massimi esponenti del Comune di Taranto e l’interessamento e sostegno di importanti realtà imprenditoriali quali Banca di Credito Cooperativo di San Marzano di San Giuseppe, Empired Real Estate Development, Comes, Fondazione Taranto 25, Centrale del Latte Puglia, Taranto, Spartan Polis, Redorà.

 

Commenti

Prisma Taranto: aperta la campagna abbonamenti
Covid: il bollettino della Puglia dell'8 settembre. 810 casi su 4729 test. 103 nel tarantino