Pallavolo Maschile

Prisma Taranto: scontro diretto su un campo ostico. Domenica a Cisterna

07.10.2022 11:57


Domenica 9 ottobre la Gioiella Prisma Taranto è attesa a Cisterna di Latina, in anticipo televisivo alle ore 16.

La prima trasferta della stagione coincide con un potenziale scontro diretto, una sfida con una squadra che lotta per gli stessi obiettivi dei rossoblù: la permanenza nella massima categoria, la Superlega.

Ed è per questo che il match contro la Top Volley Cisterna nasconde una serie di insidie a cui gli ionici dovranno prestare molta attenzione.

La squadra laziale, allenata da coach Soli, ha già disputato un match di pre – season contro la Gioiella Prisma due settimane fa a Gubbio, nel corso del Torneo “Spirito di squadra” in cui la Gioiella ha avuto la meglio per 3-0. In quell’occasione però nessuna delle due compagini era al completo, pertanto quella di domenica sarà tutt’altra sfida, con un sapore e un’importanza ben diversi. Al team tarantino allora mancava capitan Falaschi, ora recuperato, mentre la Top Volley era priva di Sedlacek che nel primo match di campionato ha dato filo da torcere ai milanesi, conquistando una vittoria proprio sul campo della Power Volley.

Coach Soli può contare su un vasto reparto di schiacciatori molto validi, oltre ad una diagonale esperta formata da regista ex nazionale Baranovitz e dall’opposto Dirlic, già messi in mostra durante il precampionato. Anche lo schiacciatore notevole Gutierrez e il turco Bayram avevano fatto un’ottima prova. Inoltre, la Top Volley vanta anche di un giocatore completo ed esperto quale Kaliberda, che riesce a dare un buon equilibrio al team sia in attacco che in seconda linea in difesa e ricezione. E proprio Kaliberda e Sedlacek, schiacciatore dotato di forza ed efficienza anche al servizio, sono stati sugli scudi domenica contro Powervolley Milano nella sfida vinta dai laziali per 3-0, insieme ai collaudati centrali Zingel e Rossi, e al libero esperto Catania.

In casa Gioiella Prisma, reduce dalla prima di campionato contro la Lube in cui i rossoblù hanno seriamente messo in difficoltà i campioni d’Italia, c’è tanta consapevolezza e desiderio di riscatto e va maturando quella “fame” per cominciare a macinare qualche punto “salvezza”, un “must” che accompagnerà gli ionici per tutta la stagione.

È Oleg Antonov, top scorer del primo incontro con 14 punti effettivi, che si pronuncia con consapevolezza e grande determinazione, qualità che lo contraddistinguono anche sul campo: “La partita ha una grande importanza per entrambe le compagini. Sappiamo che sarà molto difficile e dobbiamo essere pronti a combattere. Cercheremo di affrontare queste difficoltà insieme alla squadra, uniti, cercando di portare a casa un buon risultato su un campo ostico. Stiamo lavorando bene per questo in settimana e domenica a Cisterna ce la metteremo davvero tutta”.

Una sfida tutta da gustare quella di domenica, al Palasport di Cisterna di Latina in onda su Volleyballworld.tv dalle 16.

Gli arbitri dell’incontro saranno Cappello Gianluca e Saltalippi Luca.

 

Commenti

Sparta Taranto & Ippolito Sallustio, Cavallari: 'La vittoria ha dato serenità: continuiamo così'
Anche il Pattinaggio Artistico Taranto allo Sport Village dei Port Days