Vela

Vela d'Altura, Campionato autunnale Città di Taranto: la 3^ tappa in programma domenica 20 novembre

Il presidente della Lega Navale Sez. Taranto Flavio Musolino afferma: " A Taranto la vela di altura è in crescita lo dimostrano i partecipanti e il seguito crescente"

17.11.2022 23:19


 

E’ tutto pronto per la terza tappa del Campionato Autunnale di Vela d’Altura – Città di Taranto, giunto alla 39^ edizione e organizzato dalla Lega Navale Italiana - Sez. di Taranto e dal Circolo Velico Alto Jonio in collaborazione con la Sezione Velica della Marina Militare. Le classi impegnate OCR e Libera si affronteranno domenica 20 novembre nella rada del Mar Grande dopo le prime due tappe del 23 ottobre e del 6 novembre. Palpabile la soddisfazione per l’organizzazione e il successo delle prime due tappe da parte di Flavio Musolino presidente della Lega Navale Sez. Taranto: “Grazie all'impegno di un gruppo di appassionati e all'appoggio dei Circoli organizzatori si tiene vivo questo progetto che ha trovato un buon riscontro da parte degli armatori tarantini; in assoluta controtendenza con il trend nazionale, a Taranto la vela di altura è in crescita lo dimostrano i partecipanti e il seguito crescente". Proprio l’entusiasmo e i numeri crescenti costituiscono un buon viatico per una partecipazione ancora più nutrita per il campionato invernale che  inizierà la prima domenica di febbraio del 2023 e propedeutico per la preparazione alle regate lunghe che si svolgeranno in primavera tour per la Puglia senza dimenticare la Brindisi-Corfù, nella quale la compagine tarantina ha sempre ben figurato.

 

CLASSIFICA classe ORC: 1) Flash di Andrea Milizia; 2) Blu Ray di Gianluigi Pignatelli; 3) X-Lion di Leone Pellè; 4) Aquilante della Marina Militare; 5) Ariel di Delio Monaco; 6) Sestante della Marina Militare; 7)  Cin Cin di Saverio Grossi; 8) Take Five di Pio Siggillino; 9) Diamir di Tiziana Auletta

 

CLASSIFICA classe  LIBERA: 1) Dreamer di Emanuele Di Pierri; 2)Flying Dutchman di Antonio Tomaselli; 3) Yanez di Angelo De Santis; 4) Argentario di Luigi Lensi; 5) Kiran di Gustavo D'Ambrosio.

 

Ufficio stampa Lega Navale Sez. Taranto

 

Enrico Losito

 

Commenti

Ecco il nuovo incarico di Aldo Papagni
Volley Martina, Montanaro: 'Lavorando sodo potremo fare molto bene'