Taranto F.c.

Taranto, Lentini: 'Riprendiamo il cammino e cerchiamo di essere più cattivi sotto porta'

27.02.2021 12:06

DI ALESSIO PETRALLA

C'è voglia di riscatto in casa Taranto dopo la buona prestazione di mercoledì a Bitonto in cui, però, si è tornati a casa senza punti. Domenica in riva allo Ionio arriva la Puteolana match che presenta il tecnico in seconda Giuseppe Lentini: "Dopo la prestazione di domenica, che è stata più che buona, abbiamo rivisto la gara analizzandola. Tante le palle gol nitide: c'è rammarico vista la gran mole di gioco fatta. Facciamo carico dei pochi errori fatti in fase di non possesso".

IL TARANTO: "La squadra sta bene e fisicamente ha ripreso la condizione. Bisogna migliorare dal punto di vista realizzativo. Versienti è a disposizione e ci darà sicuramente una grande mano. E' un ottimo ragazzo oltre che atleta. E' entrato in una squadra che è anche una grande famiglia".

L'APPROCCIO: "La formazione la deciderà domenica mattina il tecnico Laterza. L'atteggiamento della squadra è sempre stato propositivo e i ragazzi non hanno mai sbagliato l'approccio. Devono solo stare sereni perchè creano palle gol e questo ci fa ben sperare".

IL KO DI BITONTO: "Se andiamo ad analizzare la partita le azioni avversarie neanche si contano. Fa male perdere così vista la grande mole di gioco fatta e le varie conclusioni a rete. Dobbiamo stare sereni e cercare di approcciare sempre bene: i punti, qualsiasi sia, l'avversario sono sempre tre. Peccato perchè venivamo da dodici risultati utili di fila. Questo ko può rappresetnare la scintilla per un filotto importante. Dopo la partita i ragazzi erano arrabbiati. Devono essere più cattivi sotto porta".

GIOCO SULLE FASCE: "Con il 4-4-2 si predilige il gioco sulle fasce: domenica i due terzini sono andati tre, quattro volte al cross così come gli esterni alti. E' una nostra prerogativa. Quando gli avversari si abbassano diventa difficile trovare spazi e quindi si cerca di giocare sulle fasce".

L'ESORDIO: "Per me non è stato tra i più positivi: domenica sarà il mio esordio in casa ed è una grande emozione. Di comune accordo con lo staff tecnico troviamo le soluzioni giuste per affrontare ogni partita e sono convinto che chi scenderà in campo darà il meglio di se. Dal primo giorno di lavoro il nostro obiettivo è fare bene gara dopo gara. Le prestazioni fanno ben sperare anche perchè nessuna squadra ci ha mai messo in difficoltà. Non abbiamo paura di nessuno perchè è un gruppo dotato di grandi qualità. Pensiamo solo a riprendere il cammino".

LA CLASSIFICA: "Pensiamo gara dopo gara. La graduatoria è bugiarda viste le tante partite da recuperare. C'è poco da dire a riguardo. Riprendiamo il cammino e cerchiamo subito i tre punti che sono le cose più importanti".

LA PUTEOLANA: "Non dobbiamo, assolutamente, vedere la loro classifica. I campani giocano a calcio e devono recuperare un paio di partite. E' una formazione composta da elementi di categoria che in passato hanno fatto bene. Gara da prendere con le pinze".

Si ringraziano:

Commenti

Mercato: Esterno destro dal Gladiator per il Gravina
Mercato: Il Casarano rinforza la sua difesa