Basket Maschile

CJ Taranto piazza il colpo Diego Corral!

08.07.2022 10:26


Il CJ Basket Taranto piazza il primo colpo del suo mercato ed è lieto di annunciare la firma di Diego Nahuel Corral. A nemmeno 24 ore di distanza dalla conferma di Gianmarco Conte arriva il secondo tassello del mosaico rossoblu per il campionato di serie B 2022/23. E che tassello il il pivot argentino di 203 cm che da anni gioca con ottimi numeri e risultati tra A2 e serie B

Diego Nahuel Corral è nato in Argentina il 29 giugno 1986, a Salliquelò, capoluogo dell'omonimo partido nella provincia di Buenos Aires. Suo padre era un calciatore. Diego è italiano di passaporto, grazie ai nonni, originari della provincia di Novara. Ma anche di adozione sportiva visto già a 18 anni è approdoto in Italia per giocare a basket, in serie C a Sarno. Nel 2009 gioca in A Dilettanti a Sant’Antimo, poi a Trapani. Nel 2010 la prima esperienza in Puglia, con Molfetta dove si afferma andando in doppia cifra sia come punti che come rimbalzi. Negli anni successivi continua a fare bene tra Anagni, Venafro e Bisceglie fino alla chiamata in A2 con Matera. Dalla Basilicata al nord dove gioca i playoff con la Tezenis Verona; nel 2016 va a Omegna in B (13.5 punti e 6.8 rimbalzi ad allacciata di scarpe. Dalla stagione successiva Corral si veste di biancorosso a Vicenza e ci resta per ben 4 anni vissuti su medie altissime (15.6 punti e 6 rimbalzi).

Lo scorso anno Diego Corral ha giocato con la Riso Scotti Pavia, portandola alle soglie della finale playoff, eliminata in gara 5 delle semifinali da San Miniato.

Ed ironia della sorte, sia nella sua precedente esperienza a Vicenza che nella prima prima metà della scorsa stagione Diego ha condiviso l’avventura proprio con Gianmarco Conte prima del ritorno a Taranto della guardia tarantina. Un segno del destino visto che, al momento, i primi due giocatori del roster 2022/23 del CJ Basket Taranto sono proprio loro due.

A tessere le doti cestistiche del pivot italoargnetino e descrivere la trattativa è il direttore sportivo rossoblu Vito Appeso: “E’ stata un’operazione abbastanza difficile, ci abbiamo lavorato per un po’ di giorni. Corral era ambito da diverse formazioni. Non lo scopro certo io, stiamo parlando di un pivot atipico, fortissimo nel pitturato ma capace di uscire dalle plance e dotato di buona tecnica, anche di tiro dalla distanza. A nome della società ringrazio il suo agente Pablo Filloy per la buona riuscita della trattativa. Abbiamo portato a Taranto un signor giocatore. Ma continuiamo a lavorare, siamo solo all’inizio della costruzione della squadra!

Commenti

Serie C/C: l'ex capitano del Potenza passa all'Audace Cerignola
Futsal Senise, Masiello: 'Salvezza e valorizzazione dei giovani della zona'