Eccellenza Pugliese

San Severo, il Presidente Marino: 'Tante iniziative per un anno importante'

21.06.2022 13:34


Sta per iniziare un anno importante in casa San Severo, quello del centenario della società. Una stagione che si prospetta, di fatto, ricca di interessanti iniziative che proveranno a coinvolgere l’intera città oltre che provare, ancora una volta, a disputare un campionato da protagonisti come conferma il Presidente Dino Marino: “Negli ultimi due anni abbiamo cercato d’imbastire un progetto importante con validi calciatori della Capitanata. Nello scorso campionato, con in panchina il tecnico Bonetti, abbiamo chiuso al terzo posto il girone d’andata chiudendo la stagione al settimo posto e con vari calciatori che con il mercato invernale sono andati via avendo saputo della non disputa dei play off. Di questa esperienza non butto via niente ne’ dal punto di vista tecnico e ne’ societario”.

ANNO IMPORTANTE: “Le ambizioni per la prossima stagione saranno diverse visto che è il centesimo anno che qui a San Severo si fa calcio con la stessa matricola e perciò vorremmo onorare questa ricorrenza al meglio con iniziative al fianco dei giovani, nelle scuole e creando una sorta di “tribuna del futuro” in cui le varie scolaresche potranno assistere alle gesta del San Severo gratuitamente. Cercheremo di far si che nelle scuole si possano inserire lezioni di calcio e di alimentazione. Perciò la società chiama a raccolta tutti i vecchi dirigenti e i giovani che rappresentano il futuro”.

RUFINI: “E’ un ritorno importante che porta bel gioco oltre ad essere un allenatore che conosce benissimo l’ambiente e che ha già vinto a San Severo”.

IL SAN SEVERO: “Stiamo cercando di confermare quanti più calciatori possibili seguendo gli insegnamenti del nostro Ninni Cannella con cui abbiamo sempre lavorato in sintonia per fare un calcio “meno mercenario” e quindi acquisti di ragazzi con veri valori. Punteremo anche ad una squadra che abbia una forte sinergia con l’intera città”.

GLI OBIETTIVI: “Vogliamo fare bella figura e stare sopra in classifica: proveremo a giocarcela. E’ importante avere due posti promozione per la serie D nella nostra regione: dobbiamo continuare a spingere per questo anche perché l’Eccellenza Pugliese è una sorta di serie D, uno dei migliori campionati a livello nazionale. Spero che il campionato torni ad essere campionato perché la divisione in due gironi aiuta a livello economico ma tecnicamente no: sembra una sorta di Promozione”.

UFFICIO STAMPA SAN SEVERO – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Trofeo Coni Gioco Sport 2022: un vero successo
Football Academy Gioia del Colle, Sgrona: 'E' stato un anno positivo. Grazie per l'opportunità'