Taranto F.c. News

Taranto-Giugliano: 0-1. Rizzo gela lo Iacovone nel finale

Non basta il cuore degli ionici condannati dalla rete dell'ex rossoblu al 90'

30.10.2022 16:38


Nicolas Rizzo

A cura di Enrico Losito

Il gol dell’ex Nicolas Rizzo in chiusura di match condanna i rossoblu alla sconfitta allo Iacovone, malgrado una prova volenterosa dei ragazzi di Capuano, i quali per tutta la gara sbattono contro la coriacea difesa del Giugliano che nel corso dei novanta minuti costruisce le poche occasioni da rete di una partita sostanzialmente noiosa ed equilibrata.

Cronaca. Nelle fila ioniche si scontano 7 assenze, mister Capuano  conferma l’abituale 3-5-2 : in difesa arretrato Ferrara mentre in mediana sull’out mancino viene proposto Formiconi, coppia d’attacco Guida-Infantino. Sul fronte opposto il Giugliano con il modulo a specchio a quello dei rossoblu: in avanti il tandem Piovaccari-Salvemini.

Dopo la prima mezz’ora di studio il Giugliano sfiora la rete: al 34’ sugli sviluppi di un calcio di punizione Ciro Pozziello calcia a rete dall’interno dell’area ma Formiconi salva la porta rossoblu. E’ l’unica opportunità del primo tempo con le squadre che vanno al riposo sullo 0-0.

Nella ripresa primo cambio della gara: esce Diaby, entra Mazza. Gli ospiti ci provano: al 6’ tiro-cross di Piovaccari che non trova compagni di squadra pronti al tap-in vincente. Al 14’ il Taranto si affaccia dalla parti della porta campana: il sinistro di Labriola termina al lato. Al 18’ cambi per le due squadre: tra gli ionici  La Monica avvicenda Labriola, mentre nel Giugliano Felippe per Ceparano. A metà frazione (al 23’) gli ospiti dilapidano una palla gol: Gomez si libera al tiro in area ma calcia oltre la traversa. Al 25’ tripla sostituzione per i campani: Rizzo, Ghisolfi e D’Alessio   prendono il posto di Raffaele Pozziello, Rondinella e Gomez mentre al 34’ Piovaccari lascia il campo a Nocciolini. Il finale di gara è in crescendo per  occasione per i campani: al 40’ il colpo di testa di Nocciolini costringe Vannucchi alla respinta in tuffo. Al 41’ sostituzione per il Taranto: esce Antonini, entra Vona. Al 45’ il Giugliano gela i tifosi ionici: Nocciolini effettua un lungo lancio per Rizzo che controlla la sfera, penetra in area e fredda Vannucchi con un preciso diagonale mancino per la rete che decide la gara, vince il Giugliano che espugna lo Iacovone.

TARANTO (3-5-2): Vannucchi; Evangelisti , Antonini , Manetta; Mastromonaco, Diaby (5’ s.t. Mazza), Labriola (18’ s.t. La Monica), Romano A, Formiconi; Guida, Infantino. A disposizione: Loliva, Martorel, Caputo, Granata, Maiorino, Chapi, Vona. All. Capuano.

GIUGLIANO (3-5-2): Sassi; Scanagatta, Zullo, C. Poziello; Rondinella (25’ s.t. Ghisolfi) , Gladestony, Ceparano (18’ s.t. Felippe), R. Poziello (25’ s.t. Rizzo), Gomez (25’ s.t. D’Alessio); Piovaccari (34’ s.t. Nocciolini), Salvemini. A disposizione: Viscovo, Belardo, Berman,  Aruta, De Lucia, De Francesco. All. Di Napoli.

ARBITRO: Angelucci di Foligno

Assistenti: Micalizzi di Palermo – Zezza di Ostia Lido

Marcatori: 45’ s.t. Rizzo (G)

Angoli: 1-1

Ammoniti: Raffaele Pizziello (G), Diaby (T), Gomez (G), Rondinella (G), Labriola (T), Gladestony (G)

Commenti

Monsters Taranto Horror: il programma degli ultimi giorni
Diavoli Rossi: Juniores ancora ko. Bellissima domenica per Allievi e Giovanissimi