Basket Maschile

CJ Taranto, coach Olive: “Il pubblico ci ha trascinati alla vittoria!”

02.11.2022 11:59


“Ho visto un Tursport pieno per la prima volta da inizio campionato ed è un bel segnale, importante perché i ragazzi hanno dimostrato di metterci il cuore lottando su ogni pallone e la vittoria è arrivata anche per merito del pubblico”. L’allenatore del CJ Basket Taranto, Davide Olive mette per una volta da parte l’analisi tecnico-tattica della partita per elogiare lo splendido scenario di pubblico che ha fatto da cornice alla vittoria dei rossoblu contro l’Arechi Salerno nella quinta giornata del campionato di Serie B Old Wild West, girone D. Un successo, il terzo su altrettante gare in casa scandito dal calore e dal sostegno del pubblico del Tursport che nel finale ha spinto Conte e compagni a superare ogni ostacolo per prendersi i due punti che portano Taranto nelle prime posizioni di una classifica, al momento, dominata da Ruvo (5v) e Bisceglie (4v-1p).

Poi ovviamente coach Olive analizza anche la partita: “Noi abbiamo avuto un impatto importante abbiamo eseguito tutto ciò che dovevamo fare poi però ci siamo un attimino specchiati in quello che abbiamo fatto nel primo quarto e siamo stati un pochino lenti in attacco, non abbiamo più avuto quelle circolazioni che avevamo avuto nei primi 10 minuti ed è chiaro che una squadra esperta come Salerno che veramente è una squadra di grande qualità, di ottimi giocatori, si è rimessa in partita possesso dopo possesso soprattutto riuscendo ad andare a trovare quei missmatch positivi per loro con situazioni di vantaggio in post basso. E lì la partita magari poteva sfuggirci di mano invece siamo stati bravi a non disunirci: questi ragazzi hanno dimostrato che quando c'è da lottare si lotta e credo che alla fine vincere di 12 sia un ottimo viatico per continuare a progredire”.

La crescita del CJ Basket Taranto passa indissolubilmente anche attraverso le vittorie fuori casa che finora, nelle due precedenti gare, Caserta e Ruvo, non sono arrivate. Coach Olive non perde la sua visione realistica: “Ci sono tante componenti che servono per vincere fuori casa. Noi ci proviamo ogni partita e anche domenica scorsa il risultato a Caserta è stato bugiardo, noi fino a 4’-5’ dalla fine siamo stati sempre lì in partita. Poi è chiaro che se becchi 2-3 triple fuori casa fai fatica a provare a rientrare però dalla ripresa degli allenamenti a testa bassa, come sempre, prepareremo la trasferta di Sala Consilina con l’obiettivo di vincere!”.

Commenti

Real Volley Conversano, Ragone: 'Miglioriamo giorno dopo giorno in vista dell'esordio'
Taurus Del Ronco base di una TQQ equilibrata