Taranto F.c. News

Taranto, verso il Messina. Modulo “obbligato” per mister Laterza

Sarà ancora 4-2-3-1 per le perduranti assenze di Marsili e Civilleri a centrocampo

09.04.2022 19:05


A cura di Enrico Losito

Gara fondamentale per gli ionici al “Franco Scoglio” di Messina in un autentico spareggio della zona calda della classifica contro la formazione peloritana allenata dal tecnico Raciti. Per i rossoblu l’eventuale conquista del bottino pieno potrebbe rappresentare il raggiungimento della matematica salvezza. Il trainer ionico Laterza dovrà fronteggiare ancora una volta le pesanti assenze a centrocampo con i forfait del capitano Marsili e di Civilleri, quest’ultimo potrebbe avere terminato anzitempo la stagione. Per questo le scelte della mediana condizioneranno nuovamente il modulo con la riconferma del 4-2-3-1 e le scelte degli uomini con: Chiorra in porta; in difesa Riccardi, Zullo, Benassai e Ferrara; a centrocampo Labriola e Di Gennaro; in avanti i tre incursori offensivi Versienti, Giovinco e De Maria con Saraniti punta centrale. Tra le alternative spendibili quella di Versienti schierato da esterno basso, Riccardi dirottato al centro della difesa e Mastromonaco a destra nei tre incursori offensivi.

QUI MESSINA. Pretattica in casa giallorossa per mister Raciti che ha un paio di dubbi per l’undici iniziale da opporre al Taranto: Goncalves potrebbe giocare in attacco al posto di Statella; Marginean insidia Damian mentre Piovaccari e Adorante si contenderanno il ruolo di centravanti con il primo favorito. Tra i sicuri assenti Carillo che sarà sostituito in difesa da Celic. La probabile formazione del Messina, modulata con il 4-3-3, potrebbe essere la seguente: Lewandowski; Morelli, Celic, Camilleri, Fazzi; Fofana Rizzo, Damian (Marginean); Russo, Piovaccari (Adorante) Goncalves (Statella). La gara dello stadio “Franco Scoglio” con inizio alle ore 14.30 sarà visibile in tv su Antenna Sud canale 13 e sulla piattaforma web di Eleven Sport.

 

 

 

 

Commenti

FOTONOTIZIA Taranto, i convocati per la sfida di Messina
Serie C/C: il Palermo espugna Monopoli