Calcio Femminile

Apulia Trani, Raicu: 'Serve maggiore cinismo sotto porta. Bisogna avere più fame'

28.09.2022 20:02


Nonostante il ko in casa della corazzata Napoli, l’Apulia Trani ha mostrato miglioramenti rispetto alle prime uscite. Lo conferma il portiere italo-rumeno, classe 1999, proveniente dalla Vis Civitanova (solo una presenza per infortunio) Bianca Raicu che tra l’altro è stata autrice di alcuni interventi di spessore…: “Domenica scorsa ritengo che abbiamo fatto una grande gara lottando e giocando da squadra: siamo migliorate tante anche se c’è parecchio lavoro da fare. Dobbiamo essere più ciniche sotto porta e avere più fame. Con queste caratteristiche un punto lo avremmo portato a casa. Si sta creando un bel gruppo”.

Come giudichi la tua prestazione?:

“Arrivavo da due infortuni molto pesanti ed era la mia prima gara ufficiale dopo un anno. Era importante entrare in campo bene e pensando sempre alla squadra. Ho lavorato duramente per tornare in forma e spero di aver dimostrato che ci sono che squadra e staff possono contare su di me. Era una grande occasione e credo di averla sfruttata al meglio…”.

Parliamo della settimana:

“In questi giorni analizzeremo ogni errore. In futuro vogliamo commettere certe disattenzioni. Resto, comunque, contenta per la prestazione fatta. Dobbiamo lavorare sulla cattiveria da mostrare in campo già domenica con il Cesena. Lavoriamo con grande umiltà e duramente: così potremo toglierci belle soddisfazioni”.

Domenica al “Comunale” arriva il Cesena. Che gara dobbiamo aspettarci?:

“Le bianconere domenica scorsa hanno finta e quindi moralmente e psicologicamente saranno più sicure. In questo campionato non ci sono risultati scontati e perciò mi aspetto una partita difficile e combattuta. Bisogna volere e lottare per ottenere il risultato”.

Un parere su questa serie B:

“Il livello del campionato è salito molto con le squadre che si sono tutte attrezzate con giocatrici di alto livello. Per noi giovani è importante perché ci da grande visibilità. E’ un bel palcoscenico”.

UFFICIO STAMPA APULIA TRANI – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Giovanni Paisiello Festival: Ventesima edizione al via venerdì 30 settembre con una "Notte Paisielliana" in città vecchia
Iniziano i campionati giovanili: il punto di Goffredo Trombetta