Basket Maschile

CJ Basket Taranto: prime gocce di sudore al Tursport: “Fatevi valere!”

23.08.2022 16:30


Visi sorridenti e tirati al tempo stesso, saluti ed emozione classici da primo giorno di scuola. C’era però un’aria diversa dagli ultimi anni nel CJ Basket Taranto che si è ritrovato per la prima volta per cominciare la preparazione al prossimo campionato di serie B 2022/2023. La squadra rossoblu, con tante facce nuove ma anche molti visi conosciuti, ha fatto il suo ingresso ufficiale nella sua nuova “casa” il Tursport che il sodalizio cussino gestirà in accordo con la struttura residenziale omonima.

Sullo storico parquet che vide l’alba del primo scudetto del Cras, si sono ritrovati tutti insieme quei giocatori di un mosaico che la società, di concerto con lo staff tecnico, ha costruito in questa estate: il confermato Gianmarco Conte, i colpi “argentini” Diego Corral ed Enzo Cena, l’altro lungo Marcello Piccoli, il play scuola Olimpia Milano Francesco Villa, il “ritorno” di Tato Bruno. E poi gli under: Luca Sampieri, Mattia Graziano, Francesco D’Agnano oltre al confermato Andrea Francesco Liace e alcuni giovani scuola Fortitudo Francavilla, la nuova società satellite del CJ, altra grande novità di questa stagione.

Valori dell’essere CJ, della città di Taranto e della sua gente. Uno spirito che deve essere proprio della squadra. Sono questi i richiami che sono riecheggiati nelle parole di “benvenuto” che hanno dato i dirigenti della società, dal presidente Sergio Cosenza al vicepresidente Roberto Conversano passando per il team manager Salvatore Massari e il direttore sportivo Vito Appeso che festeggiava peraltro il suo compleanno (auguri!). “Vi abbiamo scelto perché abbiamo grande fiducia in voi - è stato il leit motive degli interventi societari e della dirigenza – questa è una città che si innamora dello sport e che sa far innamorare chi ci vive. Questo palazzetto è un gioiellino da riempire e che deve diventare il nostro fortino”.

Quindi è toccato a coach Olive fare un discorso motivazionale: “Chi mi conosce sa che non mi pongo mai obiettivi se non quello del lavoro e del miglioramento giorno dopo giorno. Dobbiamo crescere insieme, diventare squadra, solo così potremmo vincere le nostre sfide e le nostre partite. Se siamo concentrati allenarsi anche duramente diventa divertente e insieme ci si diverte di più, questo lo possiamo fare solo lavorando sodo sin dal primo giorno”.

La squadra poi ha svolto il primo allenamento agli ordini anche dell’assistant coach Claudio Carone, effettuando la prima parte dell’allenamento con il nuovo preparatore atletico, Giuseppe Diciolla. Presenti anche il dottore della squadra, Giuseppe Ostillio, e i dirigenti Stefano Strusi, Paolo Marzulli e Spiro Ricatti.

La preparazione si svolgerà con sedute doppie tra lavoro in palestra e sul parquet. Primo impegno ufficiale, sabato 10 settembre, in casa contro la neopromossa Corato, per il 1° turno di Supercoppa.

Buon lavoro ragazzi!

Commenti

Covid: il bollettino della Puglia del 23 agosto. 2237 casi su 12274 test. 293 nel tarantino
Calcio Club Dellisanti: ancora un Open Day per il club sangiorgese