Lega Pro

Serie C/C: Il Bari stende la Turris in rimonta

10.10.2021 20:32


Apre Giannone, pari di Cheddira, poi Leonetti, pari D'Errico, Scavone per il sorpasso, poker Terranova; Turris in dieci dal 64'

Il Bari di mister Michele Mignani ospita al San Nicola la Turris guidata da mister Caneo (squalificato), protagonista di un grande avvio di campionato; l'incontro è valido per l'8a giornata del Girone C con fischio d'inizio fissato per le 17:30.

Per la sfida ai campani il tecnico biancorosso opta per due cambi rispetto a otto giorni fa schierando, davanti a Frattali, linea a quattro composta da Pucino, Di Cesare, Terranova e Mazzotta, in mediana conferma per Scavone, Maita e D'Errico, davanti la fantasia di Botta a suggerire per il tandem composto da Cheddira  e Simeri. 

Squadre in campo al San Nicola: Bari in completo blù, Turris in completo rosso corallo. 

 

CRONACA

50' triplice fischio al San Nicola, due volte in svantaggio, i biancorossi sfoderano una ripresa di altissimo spessore e consolidano il primato

49' AMMONIZIONE: giallo a Gigliotti per gioco falloso

48' Bordo cerca fortuna dai 30 metri, Frattali accompagna fuori con lo sguardo

45' segnalati 5' di recupero

44' CAMBI BARI: dentro Belli e Paponi che prendono il posto di Pucino e Cheddira

39' CAMBIO BARI: dentro Gigliotti al posto di Botta

38' POKER BARI: Botta da calcio di punizione mettesulla testa di Terranova che va in cielo e deposita in fondo al sacco

36' i ritmi di gara si sono sensibilmente abbassati

32' Cheddira in progressione arriva davanti a Perina, chiude Manzi in scivolata

31' CAMBIO BARI: Scavone non riesce a proseguire, dentro Mallamo

29' problemi alla caviglia per Scavone, sanitari in campo

25' OCCASIONE TURRIS: Frattali prima su Tascone, Terranova poi sul secondo tentativo ospite, sbarrano la strada

24' Tascone prova l'azione personale e calcia dai 25 metri, pallone alto sulla traversa

22' CAMBIO TURRIS: dentro Lorenzini al posto di Giannone

21' OCCASIONE BARI: Botta su punizione chiama Perina al super intervento

19' ESPULSIONE: Cheddina in velocità verso Perina, Di Nunzio lo stende, rosso diretto

16' la Turris conquista il secondo angolo della sua partita

12' TRIS BARI: traversa piena di Botta, pallone a Cheddira che viene contrastato, irrompe Scavone a centro area che sigla il meritato sorpasso

11' OCCASIONE BARI: Marras a giro col mancino, pallone che tocca l'incrocio dei pali a Perina battuto

10' CAMBIO TURRIS: dentro Bordo l posto di Santaniello

9' OCCASIONE BARI: ancora Cheddira si accentra da sinistra e con il destro manda di poco a lato

9' Botta in profondità per Cheddira, dubbi sulla posizione irregolare segnalata

7' Maita in area non trova il tempo per la battuta a rete

4' OCCASIONE BARI: Botta da destra, testa di Cheddira che manda sulla parte alta della traversa

1' PAREGGIO BARI: azione da manuale del Bari che, dopo una combinazione in velocità Botta-Marras-Botta, vede D'Errico trovare la prima rete in biancorosso

1' CAMBIO BARI: dentro Marras al posto di Simeri 

Seconda tempo

45' finisce la prima frazione al San Nicola, ospiti avanti di un gol

44' Simeri davanti a Perina, segnalata posizioe di fuorigioco

41' Cheddira in contropiede cerca Simeri al centro, chiude la difesa ospite

38' colpo di testa di Cheddira che termina alto 

37' RADDOPPIO TURRIS: Leonetti interviene di piatto su assist proveniente da sinistra e infila l'angolino

35' OCCASIONE TURRIS: rimpallo sul primo corner campano, pallone a Giannone che pizzica la parte alta della traversa

33' tiro cross da sinistra di D'Errico, Simeri non ci arriva di un soffio, pallone a Perina

31' la Turris prova a reagire dopo il pari, Bari che mantiene il controllo dedl gioco

28' chiusura perfetta di Di Cesare sul pericoloso cross da sinistra di Leonetti

26' botta da fuori di Cheddira che non trova lo specchio di porta

21' PAREGGIO BARI: Cheddira, servito in profondità da Maita, si gira di forza in area e batte Perina sul primo palo

20' Bari padrone del campo: cross di Pucino da destra

19' Botta di prima dal limite, pallone alto sulla traversa

18' Mazzotta entra in area servito da Simeri, chiude la difesa ospite

15' la pioggia cade copiosa da ormai 24 ore, il terreno del San Nicola regge ottimamente

14' OCCASIONE BARI: angolo di Botta, Di Cesare di testa manda alto di un soffio

13' proteste per un presunto tocco di braccio, sarà solo angolo per il Bari

12' punizione dal limite per fallo su Botta che cercava di liberare il mancino

8' VANTAGGIO TURRIS: Giannone è abile a colpire di prima su cross proveniente da sinistra, nulla da fare per Frattali

6' pallone vagante in area dopo l'angolo, Di Cesare cerca la porta ma trova un attento Perina

4' primo angolo in favore dei biancorossi

2' Manzi attento in chiusura sulla ripartenza provata da Simeri

1' Partiti...primo pallone giocato dalla formazione ospite

 

8a giornata Gir. C: Bari-Turris 4-2

Marcatori: 8'pt Giannone (T), 21'pt Cheddira (B), 37'pt Leonetti (T), 1'st D'Errico (B), 12'st Scavone (B), 38'st Terranova (B)

 

Bari (4-3-1-2): Frattali, Pucino (44'st Belli), Di Cesare (c), Terranova, Mazzotta, Scavone (31'st Mallamo), Maita, D'Errico, Botta (39'st Gigliotti), Cheddira (44'st Paponi), Simeri (1'st Marras)

A disp.: Polverino, Plitko, Celiento, Antenucci, Citro, Lollo, Ricci

All. M. Mignani


Turris (3-4-3): Perina, Esempio, Loreto, Franco (31'st Sartore), Santaniello (10'st Bordo), Giannone (22'st Lorenzini), Leonetti (31'st Longo), Manzi, Tascone, Di Nunzio (c), Varutti

A disp.: Abagnale, Colantuono, Giofre, Zanoni, Palmucci, Iglio, Pavone, Finardi

All. B. Caneo (squalificato, in panchina il 2° Lorenzo Salvatore)

 

Arbitro: Sig. Giuseppe Collu (Cagliari); assistenti: Sig. Markiyan Voytyuk (Ancona) e Sig. Mattia Regattieri (Finale Emilia). Q.U. Sig. Federico Longo (Paola)

Ammoniti: Gigliotti (B)

Espulso: 19'st rosso diretto a Di Nunzio (T)

Angoli: 6-2

Rec.:  0'pt, 5'st

Note: pioggia abbondante, 18°C circa, terreno in buone condizioni; 5873 spettatori (141 ospiti) 

Commenti

Audace Fragagnano, arriva la terza vittoria consecutiva in campionato
Serie C/C: Il Catania batte di misura la Juve Stabia