Arti Marziali

Campionati nazionali unificati di Sport da Combattimento, Noemi Carone è medaglia d'oro

05.05.2022 15:30


Il 3 Aprile a Milano si sono svolti i campionati nazionali unificati di Sport da Combattimento: ben 6 sigle e 4 enti ne hanno fatto parte. All'evento ha partecipato la A.S.D. Fabio Carone Fighting Academy che è tornata dalla manifestazione lombarda con un po di amaro in bocca nonostante aver preso 2 titoli di campioni Nazionali e 3 vice campioni Assoluti Unificati. Il match che ha fatto discutere è stato la finale femminile cadetti +70 del k1 dove la tarantina Noemi Carone è stata derubata del titolo da una atleta ligure. Infatti la nostra atleta dapprima si è vista decretare un extra round, al termine di 3 round dominati, e poi è stata dichiarata perdente nonostante abbia vinto anche l'extra round. La società jonica ha subito presentato ricorso e proprio ieri, è arrivato il medaglione di primo classificato che sancisce il titolo vinto da Noemi. Il tecnico e papà così commenta: l'evidenza dei fatti, ben documentata, è stata premiata. Sono stato fiducioso sin dal primo istante sul ricorso; Noemi ha meritato il suo titolo, ha disputato una grande finale surclassando la sua avversaria. Aggiungiamo un altro titolo alla nostra trentennale bacheca, e come sempre andiamo avanti con consapevolezza e umiltà.

Commenti

Ex Ilva. Sinistra Italiana condivide pienamente le ragioni dello sciopero del 6 maggio, convocato da FIM, FIOM e UILM
Pattinaggio Artistico Taranto, due nuove campionesse regionali