Pallavolo Maschile

Gioiella Prisma Taranto: staff fisioterapico e osteopatico di grande competenza confermato per il 2024-25

05.06.2024 18:40


https://www.buonocuntosrl.it/

La sinergia con la Gioiella Prisma Taranto e il fisioterapista Aldo Portulano, con i collaboratori Francesco Portulano e Giuliano D'Aprile continua anche per la stagione 2024-25.
Collaborazione importante per la società rossoblù che conta sull’esperienza collaudata e la professionalità del dott. Aldo Portulano, storico fisioterapista del volley a Taranto.
Aldo Portulano è laureato a Bari in Terapia della Riabilitazione.
Svolge questa mansione da ben 40 anni: ha iniziato presso l’istituto di Diagnosi e Terapia presso il centro “Marangi”. È stato il primo fisioterapista della squadra rossoblù, dai tempi della Magna Grecia Volley, compresa la stagione in cui il club disputò il campionato a Martina Franca. Nell’ultimo anno di assenza dal mondo del volley, così come negli anni precedenti, ha avuto modo di collaborare col Taranto Calcio. In questa nuova collaborazione con lo studio “Fisio Elite” svolgerà una funziona importante anche Francesco Portulano, laureato in Scienze motorie e un valido collaboratore nello staff di fisioterapia.
Contemporaneamente resta a disposizione anche “Fisio Élite” al fianco della Prisma Taranto Volley, lo studio di fisioterapia sito a Taranto in via Lazio 15.
Lo studio “Fisio Elite” è il punto di riferimento per tutti gli atleti della Prisma Taranto Volley e degli sportivi tarantini per la cura e la riabilitazione di atleti e non solo.
Le parole di Aldo Portulano:” Abbiamo passato una stagione dal punto di vista medico abbastanza tranquilla, tutti i risentimenti muscolari sono stati trattati e risolti in breve tempo, non hanno intaccato dunque il contesto dei match. Lo staff è stato tutto confermato e si lavora in sinergia, la collaborazione con lo studio Elite continua e insieme a Giuliano D’Aprile e Checco che collaborano nello spogliatoio siamo riusciti a creare una bella équipe di lavoro nello spogliatoio: entrambi si sanno ben muovere e crescono apprendendo rapidamente venendo incontro alle esigenze degli atleti. Rinnoviamo i ringraziamenti alla Presidenza, Tonio ed Elisabetta per la fiducia e la sempre grande disponibilità al confronto.
Per la prossima annata sono sicuro che lavoreremo ancor meglio, abbiamo conosciuto mister Boninfante che io avevo personalmente incontrato nelle squadre avversarie negli anni di carriera, ha già un piano di lavoro ben chiaro nella mente ed è senz’altro un grande professionista, sono sicuro che troveremo un buon equilibrio nel lavoro, operando con grande serenità e affiatamento”.
Giuliano D’Aprile è confermato per il terzo anno con il team Gioiella Prisma, classe 1997 di Gioia del Colle, mettendo a disposizione le sue competenze acquisite presso la scuola Osteopatia di Bari .
In stretta simbiosi con il team fisioterapico, e sotto le indicazioni dello staff tecnico e medico, nonché sulle problematiche ed esigenze degli atleti, Giuliano ha una Laurea Triennale in Scienze delle Attività Motorie e Sportive ed è diplomando alla scuola di Osteopatia di Bari. Nel suo curriculum ha diverse esperienze come Osteopata, Chinesiologo e Istruttore di fitness tra Gioia del Colle, Taranto e Noci. È personal trainer certificato da due anni, e nella sua formazione ha diversi corsi di specializzazione su : manipolazione della colonna vertebrale, mobilità articolare, importanza del piede nell’attività fisica e vision training nell’attività fisica.
Competente e motivato, si è calato subito nella realtà ionica da due stagioni ed è pronto per rinnovare le sue competenze e qualità a servizio del team rossoblù per garantire benessere e forma fisica alla squadra.
Ringrazio tutto lo staff ma soprattutto la società per questo rinnovo- dichiara D’Aprile - Gli scorsi anni sono stati pieni di emozioni in cui sono cresciuto molto dal punto di vista professionale sia grazie agli atleti con cui mi sono confrontato che grazie allo staff con cui ho lavorato. A 26 anni lavorare in Superlega con mansioni da Osteopata è una grossa soddisfazione. Spero che anche quest’anno potrò essere utile per far performare al meglio gli atleti e raggiungere l’obiettivo prefissato insieme”.

Commenti

VIDEO Frascolla Taranto, Sofia Lanza (U12): 'Un giorno mi piacerebbe arrivare in Nazionale'
Ecco i magnifici undici atleti tarantini del "Premio Delphis d'Oro per lo Sport” 2024