Basket Femminile

Nuovi Orizzonti Taranto, vittoria nel big match contro la Juve Trani Brasket

08.01.2023 22:14

https://www.facebook.com/onoranzefunebritarantolb

La Nuovi Orizzonti supera in volata una coriacea ed indomita Calzaturificio F.lli Lotti Trani e rimane in testa alla classifica, appaiata alla Pink Bari e a La Scuola di Basket Lecce.

Gara di vitale importanza era per le ioniche, nella corsa alla vetta della graduatoria, disputata di fronte a circa 300 spettatori, un folto pubblico che aveva risposto all’invito della società, molto vibrante e che ha tenuto il fiato sospeso dei presenti, fino al quarantesimo minuto.

Coach Orlando, inizialmente, schierava Viesti, De Pace, Palmisano, Ciminelli e Martelli. Delli Carri l’omologo allenatore tranese, opponeva alle ioniche, Caputo, Smaliuk, Gietz, Uniti e Amorese.

Inizio sprint per le ospiti che piazzavano un 10 a 0 con la cecchina ucraina Smaliuk (top scorer delle ospiti e della serata, con 18 punti), poi il contro parziale di 8 a 2 per le padrone di casa, con la carica suonata da De Pace (17 punti complessivi), Ciminelli (15) e Palmisano (8), fino al mini intervallo che si chiudeva con soli quattro punti di svantaggio per le ioniche (8 – 12).

Nel secondo periodo, con difese abbastanza serrate, ma molto corrette, si giocava punto a punto con la Nuovi Orizzonti che, pur cercando di mettere la testa avanti, non vi riusciva in pieno per la miglior precisione delle ospiti, tanto da arrivare, all’intervallo lungo, con le tranesi, negli spogliatoi, avanti di tre lunghezze (22 a 19).

Al rientro in campo, nella terza frazione, le rossoblù, tentavano il recupero, riuscito, poi era un testa a testa, fino all’ultimo mini intervallo, con punteggio positivo per le ragazze di Orlando, avanti solo di un punto (34 – 33), ma preludio alla battaglia del periodo conclusivo.

Quarto periodo, vietato ai deboli di cuore, con le due squadre che, in parità, operavano sorpassi e controsorpassi fino a quando le ioniche, staccavano le tranesi e accumulavano sei punti di vantaggio, (49 – 43). In questo momento, l’adriatica Uniti, prima piazzava una conclusione dalla media distanza per il – 4, poi realizzava un libero Ciminelli (a bonus raggiunto dalle ospiti) utile a fissare il punteggio sul + 5 (50 – 45), per le padrone di casa. Una bomba da tre, a pochi secondi dal quarantesimo, mandava le bianco nere al – 2 (48 – 50), quindi la chiamata di due time out, da parte di entrambi i tecnici, in sequenza, una palla persa dalle tarantine, a 4 secondi dal fischio finale, consegnava la sfera del pareggio o sorpasso ospite, azione che moriva nelle mani del play tranese, sul fischio finale, scatenando la grande gioia e l’enorme entusiasmo delle ragazze di Orlando nonché dell’intero entourage tarantino e del pubblico presente che aveva incoraggiato per tutta la gara.

Terminava così il girone d’andata della Nuovi Orizzonti e, complici i risultati provenienti dagli altri campi, le rossoblù rimanevano in vetta con il Pink Bari e La Scuola di Basket Lecce, attendendo, così, la fase discendente del campionato, che sarà sicuramente incerta fino all’ultima giornata, prevista il prossimo 4 marzo, in cui si capirà sia la composizione della griglia play off che i piazzamenti in ottica Coppa Puglia.

Nuovi Orizzonti Taranto – Calzaturificio F.lli Lotti Trani 50 – 48 ( 8 – 12, 19 – 22, 34 – 33)

Taranto: Viesti 4, De Nitto, De Pace 17, Catapano Minotti n.e., De Bartolomeo 2, Palmisano 8, Manolova, Ciminelli 15, Galleggiante n.e., Bari 2, Cascione, Martelli 2. All. William Orlando – 1° ass. all.re Arianna Capriulo.

Trani: Calò n.e., Caputo 3, Smaliuk 18, Rinaldi, Gietz 2, Maldera n.e., Lenali 1, Uniti 14, Acconciaioco n.e., Amorese 10. All. Luigi Delli Carri.

Note: spettatori 300 circa – Nessuna atleta uscita per cinque falli

Arbitri: Franco Flavio Lastella di Mola di Bari e Cosimo Lorusso di Taranto.

CLASSIFICA DOPO L =A 7^ GIORNATA (ULTIMA D’ANDATA)

Apulia Logistics Pink Bari 10, La Scuola di Basket Lecce 10, Nuovi Orizzonti Taranto 10; Gymnasium San Pancrazio 8, Mar. Lu. Basket Bari 8, Calzaturificio F.lli Lotti Trani 8; Mens Sana Mesagne 2; Capursi Talos Ruvo 0.

Posizioni in classifica determinate con la classica avulsa tra le squadre a pari punti (art. 62 – comma 1 – paragrafo A – I. = Regolamento Esecutivo Gare approvato nel C.F. 11/02/2022 con delibera 209/22 =).

 

Commenti

Vittoria al cardiopalma per la Vibrotek Volley. Prezioso successo con Volley Alezio
Talsano U19: un pari che non accontenta nessuno tra Talsano e Soccer Massafra